navigator

Reddito di cittadinanza: ratificata intesa Governo-Regioni su navigator

Governo e Regioni hanno trovato l’intesa sui navigator per il reddito di cittadinanza. In conferenza Unificata, Regioni ed enti locali hanno dato parere positivo al ‘decretone’. All’indomani dell’incontro avuto con il ministro del Lavoro, Luigi di Maio, i governatori hanno ottenuto il via libera alla proposta approvata ieri all’unanimita’, che confluira’ in un emendamento, che

Decretone, i lavori alla Camera: resta aperto tema navigator

Esaurite le audizioni nelle Commissioni Lavoro e Affari sociali della Camera, entra nel vivo l’iter del cosiddetto decretone, che introduce quota 100 per le pensioni anticipate e il reddito di cittadinanza. E’ infatti a Montecitorio che si dovranno sciogliere i diversi nodi rimasti irrisolti al Senato: uno su tutti quello dei navigator. Mentre l’Anpal, l’Agenzia

Decretone: governo tende mano su navigator

Prove di intesa con le Regioni sul Reddito di cittadinanza. Dopo le proteste e il ricorso firmato dalla Toscana contro i navigator, il governo fa il primo passo alla ricerca di una mediazione: per l’assunzione dei ‘coach’ chiamati ad affiancare i beneficiari del reddito nella ricerca di un’occupazione servirà il parere della Conferenza Stato Regioni.

Decretone, assalto emendamenti: Regioni contro navigator

Assalto al Decretone in Parlamento. Lega e M5S firmano meno di un centinaio delle quasi 1600 proposte di modifica ma attraverso gli emendamenti i due alleati riscrivono capitoli interi del Reddito e di quota 100. E’ il partito di Matteo Salvini a intestarsi la battaglia per fissare paletti più severi contro l’accesso degli stranieri al