manovra

Manovra: aumentano fondi per universita’ e borse di studio

Per il 2019 aumenta di 40 mln di euro il fondo per il finanziamento delle Universita’. Lo prevede un emendamento alla manovra approvato in commissione Bilancio. con un’altra misura si aumenta anche di 10 mln il fondo per il finanziamento degli enti e degli istituti di ricerca. Il fondo per la concessione di borso di

Manovra: cosa prevede la norma anti-scudo per le banche

 L’emendamento bipartisan alla manovra presentato in commissione Bilancio della Camera consente ai risparmiatori danneggiati dalle banche di agire in giudizio per la parte di danno eccedente il ristoro corrisposto. La misura, sottoscritta da tutti i gruppi, verra’ discussa e votata in commissione nelle prossime ore. L’annuncio della proposta di modifica da parte del ministro per

Settimana politica: manovra in Aula e sabato Lega in piazza

La prima manovra del governo M5s-Lega affronta la prova dell’Aula, anche se l’esecutivo e’ gia’ pronto, come preannunciato in conferenza dei capigruppo, a porre la questione di fiducia sulla legge di Bilancio. L’esame da parte dell’Assemblea di Montecitorio iniziera’ non prima di mercoledi’, dopo che il governo ha fatto slittare la presentazione degli emendamenti, e

Manovra, si tratta per il 2%: si lavora per reddito di cittadinanza e quota 100

La trattativa, ora, è soprattutto interna al governo. Perché per siglare un’intesa con l’Unione europea ed evitare una procedura d’infrazione dalle conseguenze pesantissime, i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini devono dare il via libera ad una messa a punto di “quota 100” e reddito di cittadinanza che permetta di abbassare il deficit fino

Manovra, slittano modifiche governo: nodo pensioni

Rischiano di allungarsi ulteriormente i tempi dell’esame della manovra alla Camera. Il pacchetto di emendamenti del governo, atteso per le 19, non e’ ancora stato depositato. Secondo quanto riferiscono fonti della maggioranza, le modifiche dell’esecutivo dovrebbero essere depositate nella notte. Un pacchetto corposo, nell’ordine delle decine, quello su cui governo e maggioranza sono al lavoro

Manovra: governo studia modifiche e pronto a fiducia

Incassato il primo si’ al dl fiscale, il governo e’ pronto a blindare la manovra e a porre la fiducia alla Camera. A Montecitorio dovrebbero arrivare solo piccoli ritocchi e le modifiche sostanziali, che dovranno tener conto delle richieste Ue, dovrebbero essere apportate nel secondo passaggio parlamentare, al Senato considerando anche i tempi stretti dell’esame

La manovra tra Parlamento e Bruxelles: tutte le tappe

– 29-30 NOVEMBRE, IL VOTO DEI DEPUTATI. A poco meno di un mese dall’avvio in commissione, la manovra è attesa nell’Aula della Camera, per il primo via libera. – DICEMBRE. Dopo il vaglio di Montecitorio, la manovra approderà prima in commissione Bilancio e poi all’Aula del Senato per la seconda lettura. Il termine ultimo per l’approvazione definitiva del

Manovra, Governo: no muro contro muro con Ue

Anche la Lega aspettava il confronto tra il premier Giuseppe Conte e il presidente della Commissione Ue, Juncker. “Ritoccare qualche decimale non sara’ un problema ma le misure non si toccano”, la posizione del partito di via Bellerio. “Il tema non e’ il muro contro muro sul deficit, su cui c’e’ sempre stato pieno dialogo.