manovra

Manovra al countdown, protesta Pd-Fi: dem guardano a Consulta

E’ countdown per la Manovra varata dal Governo Conte, al giro di boa dell’esame della Camera. La Legge di Bilancio, che deve essere approvata entro sabato per evitare l’esercizio provvisorio, e’ approdata nella commissione competente di Montecitorio, fra le proteste delle opposizioni e il warning del Pd che annuncia di rivolgersi alla Corte costituzionale, perche’

La Manovra torna alla Camera per l’ok definitivo

Dopo la breve pausa natalizia la manovra economica torna domani all’esame della Camera per la terza e definitiva lettura. Il testo fara’ un passaggio in commissione Bilancio di Montecitorio, per poi approdare in Aula venerdi’ 28. Il voto finale e’ previsto entro sabato 29 dicembre. La maggioranza rivendica le misure della legge di bilancio. Il

Manovra, da Iva a condono delle cartelle: ecco tutte le novità

Tra tensioni e proteste il Senato ha approvato ieri sera la manovra, che dovra’ tornare alla Camera per il via libero definitivo il 28 o il 29 dicembre, a poche ore dal rischio dell’esercizio provvisorio. Tra i punti oggetto di cambiamenti fino all’ultimo, il ‘saldo e stralcio’, ovvero il nuovo condono per chi e’ in

Famiglia, fisco e imprese: ecco cosa cambia per gli italiani

In attesa della definizione delle due misure simbolo, reddito di cittadinanza e pensioni, la manovra approvata dopo una notte di bagarre al Senato con 163 sì, porta con sé novità per famiglie, imprese, pensionati e grandi città. Eccone alcune. ++ FAMIGLIA, DA FIGLI A NONNI ++ – CAMBIANO I CONGEDI PARENTALI: I giorni per i

Manovra, cresce la protesta: Pd e sindacati pronti alla piazza

Il Pd chiama a manifestare davanti alla Camera il 29 dicembre contro il governo e la maggioranza, che quel giorno a Montecitorio conta di far approvare definitivamente la manovra economica passata la notte scorsa al Senato in un clima rovente. In un rovesciamento dei ruoli della legislatura passata, quando era soprattutto il M5S a protestare,

Manovra, dall’Iva alla web tax: ecco il ‘maxiemendamento’

Il ‘saldo e stralcio’, ovvero il nuovo condono per chi e’ in difficolta’ economica, la nuova clausola con gli aumenti Iva, i tagli ai fondi del reddito di cittadinanza e di quota 100 per le pensioni, la web tax, i finanziamenti e l’esercito in campo per fronteggiare l’emergenza buche a Roma e la proroga di

Manovra, ok al Senato con 167 si: 78 contrari e 3 astenuti

Il Senato conferma la fiducia al Governo sulla Manovra economica. I voti a favore sono stati 167, 78 i contrari e tre gli astenuti, tra cui il senatore a vita Mario Monti. “Un primo passaggio è stato completato, adesso passiamo alla Camera”: è quanto si è limitato a dire il premier Giuseppe Conte, lasciando Palazzo

Manovra, si va verso maxiemendamento: ecco tutte le misure e i nuovi conti

Dall’esercito a Roma per contribuire a riparare le strade disastrate dalle buche alla proroga di 15 anni delle concessioni balneari che di fatto le esclude dalla direttiva Bolkestein fino al saldo e stralcio delle cartelle 2000/2017 per chi e’ in grave difficolta’ economica. Passando per la conferma ai tagli ai fondi per reddito di cittadinanza

Manovra, caos al Senato: slitta ancora il maxi emendamento

 Problemi tecnici. Alla Ragioneria generale dello Stato serve piu’ tempo. E’ questo il motivo dell’ennesimo ritardo dell’arrivo nell’Aula del Senato del maxi emendamento alla manovra, che il governo deve presentare e sul quale – ha annunciato – porra’ la questione di fiducia. Uno slittamento che ha scatenato la reazione della minoranza e ha costretto il

Manovra, caos maxiemendamento: timori e imbarazzo M5s-Lega

Dispiacere perche’ “mi sarebbe piaciuto lasciare al Parlamento un piu’ ampio margine di discussione” ma non imbarazzo. “Il ritardo non dipende solo da noi”, ha affermato il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa sul Cdm, “il presidente del Consiglio non controlla il Parlamento”. Anche il governo e la maggioranza sono rimasti spiazzati oggi per lo