legittima

Legittima difesa, ok dal Senato: ecco cosa prevede la norma

Con il via libera definitivo da parte del Senato, con 201 voti favorevoli, 38 contrari e 6 astensioni,la riforma della legittima difesa diventa legge. Vengono allargate le ‘maglie’ del principio di proporzionalita’ tra offesa e difesa, anche se tale principio resta, ovvero non vengono meno le indagini e si deve comunque dimostrare che la difesa

Legittima difesa compatta centrodestra: assenze M5S e franchi tiratori

La riforma della legittima difesa corre veloce verso il via libera definitivo. Domani il provvedimento bandiera della Lega, da sempre cavallo di battaglia di Matteo Salvini, incassera’ il voto favorevole della Camera, per poi tornare al Senato il 26 marzo per l’ultima lettura. Il timing fissato dal titolare del Viminale, quindi, sara’ rispettato, nonostante i

 Legittima difesa, Anm: ‘giustizia fai da te’ con ddl

“Si rischia di legittimare l’omicidio”, di “fondare una giustizia fai da te”, con i ddl che vogliono riformare la Legittima difesa. Davanti alla Commissione Giustizia del Senato il presidente dell’Anm Francesco Minisci ribadisce tutte le critiche già formulate e suggerisce al legislatore uno stop: “è opportuno fermarsi e riflettere”, ribadendo che l’attuale legge va bene: “non c’è

Legittima difesa, Maurizio Lupi: “Solo di notte? E’ un fake news

“Parliamo tanto di fake news, sicuramente sostenere che questa legge sulla legittima difesa vale solo di notte non è vero”. Così il capogruppo di Alternativa popolare, Maurizio Lupi, intervenuto alla trasmissione #Cartabianca su Rai3. “Per la prima volta si introduce l’inversione dell’onere della prova – ha aggiunto Lupi -. E quindi se uno entra in

Legittima difesa si amplia: oggi il voto alla Camera – SEGUI DIRETTA

Al voto in Aula alla Camera il ddl sulla legittima difesa con l’ampliamento di questa fattispecie relativa alle aggressioni notturne , in analogia con l’ordinamento penale francese. E l’esclusione della colpa di chi reagisce “in situazioni comportanti un pericolo attuale per la vita, per l’integrità fisica, per la liberta’ personale o sessuale”. Il testo, che modifica

Legittima difesa, in Aula Camera il 19: si va verso rinvio. Mancata intesa tra Pd e Ap

Doppio ostacolo da superare alla Camera per la maggioranza che il 19 aprile, al rientro dalla pausa pasquale, si troverà davanti un impegnativo uno-due dal quale districarsi: il proseguimento dell’esame della legge sulle Dichiarazioni anticipate di trattamento, conosciuto ai più come biotestamento e i primi passi delle norme sulla legittima difesa. Se dovesse decidere oggi