istat

Settimana economica: dal primo ok Dl Semplificazioni ai dati Istat su Pil

Il primo ok al dl Semplificazioni in Senato; l’intervento del governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, all’assemblea del Forex di sabato; il viaggio a Washington e New York del ministro dell’Economia, Giovanni Tria. Sono questi i principali appuntamenti della settimana economica che, sotto il profilo macroeconomico, vede sottolineata in rosso la data di giovedi’, quando

Dati Istat, crolla produzione industriale a novembre: auto -19,4%

Crolla la produzione industriale a novembre. Secondo i dati diffusi dall’Istat e’ scesa dell’1,6% rispetto a ottobre e del 2,6% su base tendenziale. Nella media del trimestre settembre-novembre 2018 il livello della produzione registra una flessione dello 0,1% rispetto ai tre mesi precedenti mentre nei primi undici mesi del 2018 e’ cresciuta dell’1,2% rispetto al

 Istat: a settembre tasso disoccupazione risale a 10,1%

Il tasso di disoccupazione a settembre risale di 0,3 punti percentuali su agosto al 10,1%. Lo rileva l’Istat nella nota flash su occupati e disoccupati. Rispetto a settembre 2017 il tasso di disoccupazione è diminuito di 1,1 punti. Le persone in cerca di lavoro sono 2.613.000 in aumento di 81.000 unità (+3,2%) rispetto ad agosto

Ad ottobre parte il nuovo censimento: ecco tutte le info

Da ottobre parte il nuovo Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che da decennale diventa annuale. Ad annunciarlo l’Istat che, venerdì 28 settembre terrà la conferenza evento per presentare l’intera operazione censuaria. “Dopo i saluti istituzionali del presidente facente funzione dell’Istat Maurizio Franzini”, si legge, “verranno presentati il nuovo impianto del censimento, l’organizzazione, il

Istat: italiani più vecchi. In calo i matrimoni: più celibi e divorziati

Forte calo dei coniugati e aumento dei divorzi. Lo rileva l’Istat nel report sulla popolazione. La diminuzione e la posticipazione della nuzialità, in atto da oltre quaranta anni – spiega Istat – ha portato tra il 1991 e il 2018 a un forte calo dei coniugati, soprattutto nella classe di età 25-34 anni. Nella classe

Istat, oltre 5 milioni di italiani in povertà assoluta: dato al top da 2005

Le persone che vivono in povertà assoluta in Italia superano i 5 milioni nel 2017. E’ il valore più alto registrato dall’Istat dall’inizio delle serie storiche, nel 2005. Le famiglie in povertà assoluta sono stimate in 1 milione e 778mila e vi vivono 5 milioni e 58 mila individui. L’incidenza della povertà assoluta è del 6,9% per

Istat, Italia più vecchia: vita media crescerà di 5 anni

Italia Paese sempre più vecchio. Secondo il report dell’Istat sul futuro demografico del Paese la sopravvivenza è prevista in aumento. Entro il 2065 la vita media crescerebbe di oltre cinque anni per entrambi i generi, giungendo a 86,1 anni e 90,2 anni, rispettivamente per uomini e donne (80,6 e 85 anni nel 2016). L’incertezza associata

Pil, Istat stima crescita 1,4% nel 2017: a marzo il dato di riferimento

Nella media del 2017 il Pil è aumentato dell’1,4% rispetto all’anno prima. Lo rileva l’Istat nella prima stima sulla crescita in termini grezzi, basata su dati trimestrali. Bisognerà però aspettare il primo marzo per conoscere il dato di riferimento per la politica economica. Le previsioni del Governo indicano un +1,5%. Quanto al dato corretto per gli

Rapporto Istat, molestie sessuali: quasi 9 milioni le donne colpite

Sono state 8 milioni e 816 mila le donne interessate nella loro vita da qualche forma di molestia sessuale, come pedinamenti, esibizionismo, telefonate oscene, molestie verbali e fisiche. Lo rende noto un report dell’Istat sulle molestie e i ricatti sessuali sul lavoro. Le molestie sarebbero state perpetrate anche sui social network. Negli ultimi 3 anni

Istat, italiani sempre più vecchi: in 2017 calo record nascite

Italiani sempre più vecchi. E’ quanto rileva l’Istat nel suo bilancio demografico 2017. La popolazione residente al 1 gennaio 2018 scende a 60 milioni 494mila, segnando una diminuzione di centomila persone (-1,6 per mille) rispetto all’anno precedente. Inoltre nel 2017 si é registrato un nuovo minimo storico per le nascite, che hanno toccato il picco