giuliano pisapia

Centrosinistra, Giuliano Pisapia verso accordo con Pd: “Non lascio Paese alla destra”

Un accordo per non lasciare il Paese alle destre, nel segno di una discontinuità che, sui temi concreti, il Pd sta dimostrando. Giuliano Pisapia si avvicina, a grandi passi, a Matteo Renzi e alla coalizione di centrosinistra che ha in mente il segretario Dem. E si allontana, forse definitivamente, dalla sinistra che domenica darà vita al nuovo

Centrosinistra, Matteo Renzi non molla: “Con Giuliano Pisapia siamo al 30%”

Non rispondere agli attacchi: lasciare il cerino della rottura a sinistra in mano a Bersani e con calma zen dare a Pisapia il segnale che una “nuova stagione” e una coalizione unitaria sono davvero possibili. Ecco cosa c’e’ dietro il silenzio con cui il Pd accoglie i durissimi attacchi di Mdp e SI a Matteo

Sinistra nel caos, Giuliano Pisapia incalza Mdp: ‘Io sto con Bersani’

 Giuliano Pisapia boccia la fiducia sulla legge elettorale, definendola “un grave strappo istituzionale”, ammonisce Matteo Renzi, osservando che non si “puo’ aprire a sinistra e poi fare il Rosatellum con Alfano e Berlusconi”. E soprattutto incalza Mdp, rilevando come al suo interno ci siano due visioni, una di chi punta alla “testimonianza” e una che

Ennesima rottura a sinistra, Giuliano Pisapia: “Mdp non aspetta? Buon viaggio”

La rottura era nell’aria, ma ora Campo Progressista ed Articolo 1 sono gia’ ai saluti. E’ il leader di Mdp Roberto Speranza in un’intervista al Corriere della Sera ad imprimere un’accelerata al progetto di un nuovo soggetto politico anche senza Giuliano Pisapia: “Bisogna correre, Pisapia e’ naturalmente protagonista di questa storia, ma non si puo’

Mdp, Roberto Speranza: “Avanti anche senza Giuliano Pisapia”

 “Abbiamo parlato troppo di noi, ora basta. Bisogna correre, Pisapia e’ naturalmente protagonista di questa storia, ma non si puo’ piu’ perdere un solo minuto e neanche stare li’ a parlare tutti i giorni di nomi dei big, invece che di proposte. E’ diventata una soap opera insopportabile”. Cosi’ Roberto Speranza (Mdp) intervistato dal Corriere

Centrosinistra, Giuliano Pisapia non scioglie i dubbi: “Serve discontinuità”

 L’occasione era quella di parlare di ambiente e Giuliano Pisapia rispetta alla lettera il canovaccio. Nessuna parola ‘fuori tema’ se non accenni indiretti alle polemiche a sinistra che lo hanno visto protagonista in questi giorni. Il leader di Campo Progressista non scioglie le riserve sul suo futuro ma ai suoi tanti interlocutori ribadisce un messaggio

Mdp-Pisapia: prove di unità su legge bilancio e Rosatellum

 Intesa sul programma, ma, almeno per ora, il partito unitario puo’ attendere. Tra Mdp e Giuliano Pisapia si registrano passi avanti sui contenuti, a partire dalle proposte sulla legge di bilancio che saranno presentate domani al governo. Accordo anche sul fronte della legge elettorale: in caso di Rosatellum il partito di Bersani e Campo Progressista