fi

Centrodestra, Berlusconi fatica a rilanciare Fi: diviso tra falchi e colombe

La morte di Imane Fadil, la campagna elettorale che pesa a un uomo di 83 anni, benché ancora in forma, e i malumori all’interno del partito che mai si sopiscono. Silvio Berlusconi ce la mette tutta per risollevare le sorti di Forza Italia per riportarla anche solo vicina vecchi albori, o quanto meno riconquistare la

Elezioni europee, caos Fi su liste: con Berlusconi in campo rischiano i candidati ‘maschi’. Favorite le donne

C’è agitazione a Bruxelles tra le fila degli eurodeputati di Forza Italia. Silvio Berlusconi capolista dappertutto per le elezioni del 26 maggio, raccontano, potrebbe creare più di qualche problema e grattacapo, perchè, per effetto della parità di genere, penalizzerebbe i candidati maschi. La legge elettorale che regola le europee in Italia, infatti, risalente al 1979

Silvio Berlusconi: “Se cade il governo avanti maggioranza con Lega e delusi M5S”

Se si andasse a elezioni “siamo pronti”, dice Silvio Berlusconi che – intervistato da ‘Repubblica’ – non prevede comunque il voto a breve perche’ “molti affermano che nel Parlamento, dopo la caduta di questo governo, emergera’ una maggioranza diversa da quella attuale, in grado di sostenere un governo del centro-destra senza passare da nuove elezioni.

Sondaggi, Index Research: calano Lega e M5S, guadagnano Pd e Fi

Sondaggio, calano Lega (-1,7%) e M5S (-0,7%) in ultimo mese Index Research per La7, Pd e Fi guadagnano lo 0,3%, Fdi +0,1% (ANSA) – ROMA, 11 GEN – Nell’ultimo mese calano Lega e M5S nelle intenzioni di voto, secondo un sondaggio Index Research per Piazza Pulita, programma di La7. La Lega passa dal 34,8 del

Manovra al countdown, protesta Pd-Fi: dem guardano a Consulta

E’ countdown per la Manovra varata dal Governo Conte, al giro di boa dell’esame della Camera. La Legge di Bilancio, che deve essere approvata entro sabato per evitare l’esercizio provvisorio, e’ approdata nella commissione competente di Montecitorio, fra le proteste delle opposizioni e il warning del Pd che annuncia di rivolgersi alla Corte costituzionale, perche’

Berlusconi a Fi: prepariamoci che il Governo vacilla. Il Cav si incontra con Mattarella

Dopo l’incontro con Salvini e l’apertura di ieri del vicepremier a Tajani, Berlusconi con i suoi interlocutori non nasconde piu’ il suo ottimismo. Soprattutto oggi che la maggioranza e’ andata sotto su un emendamento al ddl anticorruzione. La sua convinzione e’ che il governo cadra’ presto. Avvalorata, secondo il resoconto fatto a piu’ di un

Centrodestra, Berlusconi a Salvini: rischi isolamento in Ue. E a Fi: serve una scossa

L’Italia rischia l’isolamento in Europa. Una procedura di infrazione significa che non arriveranno piu’ investimenti all’Italia. Dietro l’angolo c’e’ l’abisso: la possibilita’ che lo Stato non possa pagare gli stipendi pubblici e che il governo sia costretto a fare una patrimoniale forzosa. E’ un quadro a tinte fosche quello che Berlusconi ha ‘dipinto’ ai coordinatori

Centrodestra, Giorgetti: Forza sovranista con Salvini leader. Caos Fi-Toti 

Lega sempre più coesa intorno al suo Capitano, Forza Italia sempre più divisa, tra latitanza del ‘grande capo’, rendite di posizione e rese dei conti interne. Il centrodestra a trazione Carroccio è ormai una realtà, e quanto prima si diceva a mezza voce per non urtare l’alleato di coalizione adesso viene esplicitato senza mezzi termini.

Elezioni europee, Salvini lancia ‘Fronte Libertà’: gelo Fi e distanze con M5S

 Mercoledi’ prossimo, accompagnato da una delegazione di imprenditori italiani, dovrebbe essere a Mosca all’Assemblea generale di Confindustria Russia. Il 23 ottobre, riferiscono fonti parlamentari, in Romania per incontrare i socialdemocratici rumeni, a meta’ novembre in Israele per una conferenza sulla cyber security. Matteo Salvini continua a tessere la sua tela in vista delle Europee. Oggi

Città metropolitana, a Napoli tornano le deleghe ai consiglieri di Forza Italia: confermate anche al Pd

 Si allarga il fronte della “collaborazione istituzionale” in Città metropolitana di Napoli. Il sindaco metropolitano, Luigi de Magistris, ha provveduto alla redistribuzione delle deleghe ai consiglieri, tra conferme e ‘new entry’ o, per meglio dire ‘ritorni’. E così le deleghe tornano anche agli esponenti di Forza Italia, rimasti fermi un turno, dopo lo stop che