famiglia

Casapesenna, si dimette il sindaco Marcello De Rosa: “Ho paura per la mia famiglia”

“Non ho paura del clan, ma non posso mettere in pericolo l’incolumità dei miei familiari, per questo, per ora, ho deciso di lasciare”. Così il sindaco di Casapesenna (Caserta), Marcello De Rosa, spiega la decisione di rassegnare le dimissioni dalla carica. Una scelta arrivata qualche giorno dopo l’aggressione denunciata dal fratello Luigi, che ha raccontato

Napoli, poliziotto pestato davanti a famiglia: presi gli autori

La Squadra Mobile di Napoli sta eseguendo una ordinanza di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari nei confronti dei responsabili di una violenta aggressione, avvenuta lo scorso mese di giugno, ai danni di un appartenente alla Polizia di Stato. Quest’ultimo, libero dal servizio, era in auto con la moglie e i due figli

Maria Elena Boschi: “La famiglia è la nostra priorità, rafforzeremo il fondo anti-povertà”

Per quanto riguarda le misure immediate per la famiglia i “margini sono stretti” tanto dal punto di vista temporale che da quello finanziario. Tuttavia “qualche segnale importante verra’ dato”. Una delle ipotesi riguarda il rafforzamento del fondo contro la poverta’, con un’accentuazione della destinazione del Rei alle famiglie piu’ numerose. Mentre anche il fondo per

Lecce, omicidio Noemi Durini: molotov contro villetta della famiglia del fidanzato

Tre bottigliette piene di benzina, che non sono esplose perché non erano accese, sono state lanciate da persone non ancora identificate, nella notte tra venerdì e sabato scorsi, sul terrazzino della villetta di Montesardo, frazione di Alessano, dove vive la famiglia di Lucio, il ragazzo di 17 anni reo-confesso dell’omicidio della sua fidanzata, Noemi Durini,

Papa Francesco: pregare per famiglie senza lavoro o in sofferenza

 Il Papa “esorta a pregare per le famiglie provate a causa della mancanza del lavoro, per quelle perseguitate a motivo della fede e per ogni famiglia in situazione di sofferenza”. Lo dice nel messaggio inviato a suo nome dal segretario di Stato, Pietro Parolin ai partecipanti al X pellegrinaggio nazionale delle famiglie per la famiglia,

Papa: “No agli adulti eterni adolescenti: ostacolano la crescita dei figli”

Adolescenti inquieti e per questo «medicalizzati» dai genitori come se le paturnie tipiche di questa «fase-ponte» fossero una «patologia». Madri e padri che cercano di occupare il tempo dei figli riempendogli l’agenda di impegni quanto quella di «un alto dirigente». Adulti eterni Peter Pan che occupano lo spazio dei giovani e fanno di tutto – dalla tinta ai capelli

Papa: basta speculazioni su vita, lavoro, famiglia, poveri e migranti

“Si specula sulla vita, sul lavoro, sulla famiglia. Si specula sui poveri e sui migranti; si specula sui giovani e sul loro futuro”. E’ la forte denuncia che Papa Francesco ha rivolto durante l’omelia della messa celebrata nel parco di Monza in occasione della sua visita pastorale all’arcidiocesi di Milano. “Tutto – ha sottolineato Bergoglio

Quel bimbo… lo tengo o non lo tengo: il dolore di una scelta

Ero stata anche a trovare mia nonna. In realtà ho origini napoletane e tornata a Roma sentii il bisogno di andare a farle visita proprio in occasione del piccolo dramma… Decisi di rivedere tutti gli affetti prima di prendere qualunque decisione. E la visita alla nonna fu proprio la più complicata. Una città del sud…