europee

Elezioni Europee, Giorgetti: elezioni saranno passaggio storico

“Le elezioni europee decideranno che tipo di Europa verrà. Quella degli ultimi 10-15 anni non funziona. Il 26 maggio sarà un passaggio storico. I popoli dovrebbero essere consultati sempre, sia per entrare che per uscire in Europa”: è quanto ha detto il sottosegretario Giancarlo Giorgetti sulle prossime elezioni europee, a margine del convegno organizzato a

Elezioni Europee: +Europa dice no a listone. Zingaretti: lista larga Pd

 L’incontro tra Nicola Zingaretti e il segretario di +Europa, Benedetto Della Vedova, ha prodotto il risultato che in molti si aspettavano: la lista unitaria con +Europa non ci sara’ e, probabilmente, tramonta anche l’idea di un listone unico europeista sul modello pensato da Carlo Calenda. A pesare e’ stata la costituzione troppo recente di +Europa,

Election day in Piemonte: al voto per europee, regionali e comunali

Il prossimo 26 maggio in Piemonte sarà election day. Oltre alle elezioni europee e regionali, sono, infatti, 828 su 1.181 i comuni piemontesi che quel giorno saranno chiamati alle urne per rinnovare i consigli comunali. Sette i nuovi comuni istituiti nel 2019 in Piemonte e che quindi dovranno eleggere per la prima volta la propria

Elezioni europee, renziani avvertono Zingaretti: nessun cedimento a sinistra

Il primo braccio di ferro dentro il Pd dell’era Zingaretti e’ sull’Europa e la collocazione del partito all’interno delle famiglie europee. A innescarlo e’ stata la scelta di Matteo Renzi di sottoscrivere l’appello di Emmanuele Macron, “Per un Rinascimento europeo”. Una scelta che appare come un primo “atto ostile” nei confronti del segretario eletto, Nicola

Elezioni europee, il piano B di Zingaretti: Pd e liste civiche se salta listone

 Chi vuol venire e’ il benvenuto, altrimenti amici come e piu’ di prima: in sintesi, e’ questa la posizione che sta tenendo Nicola Zingaretti in queste ore di contatti e trattative per mettere insieme il listone da presentare alle elezioni europee. Una linea determinata da difficolta’ oggettive che, per molti aspetti, prescindono dalla capacita’ del

Elezioni europee, Fico: qualunque sia la volonta’ dei cittadini va ascoltata

“Credo che l’Europa del domani debba essere ancora piu’ coesa nell’affrontare temi cruciali e sempre piu’ attenta ai bisogni dei popoli, valorizzando lo spirito di comunita’ con cui e’ nata”. Lo ha detto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, in un’intervista all’agenzia russa Ria Novosti. Rispondendo a una domanda su cosa sara’ l’Europa

Elezioni europee, Calenda: ‘Puntare al 30%, possiamo farcela’

La percentuale soddisfacente per le europee e’ “al 30%, noi dobbiamo traguardare i risultati che abbiamo fatto alle elezioni regionali, se allarghiamo e non ci chiudiamo lo possiamo fare”. Lo ha detto Carlo Calenda intervenendo a Circo Massimo su Radio Capital.

Elezioni europee, Gentiloni: Pd punti a coalizione piu’ larga possibile

 “Le elezioni europee sono fondamentali: non e’ vero che la posta in gioco e’ secondaria. Sara’ una sfida importante e penso che anche in questa sfida il Pd deve portare la stessa logica che abbiamo portato nelle elezioni regionali, ovvero una logica di unita’, la piu’ larga possibile”. E’ la strada indicata dall’ex presidente del

Elezioni europee, Della Vedova: alleanze non scontate +Europa pronta andare sola

Creare un soggetto forte, aperto e inclusivo fuori dal perimetro del centrodestra sovranista e populista e dal perimetro del centrosinistra ancora alla ricerca di una identita’. Per il segretario di +Europa, Benedetto Della Vedova, la ragione ispiratrice della ‘sua’ creatura e’ oggi quanto mai valida. Lo dimostra il seguito che sta avendo il manifesto di

Elezioni Europee, Rossi: lista unitaria per battere i populisti

“Io non ho affatto rinunciato all’idea di dare vita nel Paese una forza di sinistra, che si ispiri al socialismo democratico e alla piu’ avanzata dottrina sociale cattolica; che voglia rappresentare prioritariamente i bisogni e le attese dei lavoratori tutti e della parte piu’ debole della societa’, e che intenda costruire un’alternativa di governo nelle