elezioni

Crisi: ecco le tappe per la formazione del nuovo governo o elezioni anticipate

Si sono aperte al Quirinale le Consultazioni del capo dello Stato, Sergio Mattarella, per la formazione del nuovo Governo a fronte delle dimissioni del premier Giuseppe Conte. Due le possibili strade in questa crisi agostana: elezioni anticipate e formazione di un nuovo esecutivo. FORMAZIONE DEL NUOVO GOVERNOCONSULTAZIONI: Saranno i colloqui nello studio alla Vetrata tra

Elezioni Regionali in Umbria: verso voto con incognita Governo

 In attesa che si chiarisca lo scenario politico nazionale, con tutti i riflessi locali che può avere, l’Umbria si prepara al voto anticipato per la Regione. Il 27 ottobre. Per scegliere chi guiderà un’amministrazione sempre governata dal centro sinistra (il Pd non si presenterà comunque con un proprio candidato presidente, appoggiando quello che verrà indicato

Elezioni: centrodestra tenta il blitz di ferragosto

Un blitz ferragostano: riaprire l’Aula di Palazzo Madama già questa settimana per chiudere subito la crisi di governo. E’ la mossa che il centrodestra tenta di mettere in campo, nella conferenza dei capigruppo del Senato, per evitare alle “truppe” avverse di organizzarsi e modellare un governo di scopo o di transizione. Lo concorda Matteo Salvini

Elezioni, Governo in crisi: scontro su voto

In attesa dalla decisione della capigruppo del Senato sulla calendarizzazione della mozione con cui la Lega toglie la fiducia a Giuseppe Conte e al governo (atto che aprira’ formalmente la crisi), si acuisce lo scontro tra favorevoli e contrari al voto immediato. E tutti, dalla Lega ai 5 stelle, da Fratelli d’Italia al Partito democratico,

Elezioni anticipate: Lega pigliatutto nel risiko dei collegi

Lega pigliatutto nel risiko dei collegi uninomimali, che si tingono dei colori del Carroccio da Nord a Sud nelle mappe di AGI/YouTrend, realizzate in base alle simulazioni sui seggi di Camera e Senato elborate giovedi’ sera, subito dopo l’apertura della crisi, secondo i dati dell’ultima Supermedia del primo agosto scorso. Se la legge elettorale non

Elezioni: centrodestra vince i ballottaggi in Sardegna

Nanni Campus, candidato indipendente di area centrodestra, è il nuovo sindaco di Sassari. Nel ballottaggio per le comunali l’ex senatore ed ex consigliere regionale ottiene il 56,2% delle preferenze, staccando di oltre 10 punti lo sfidante di centrosinistra Mariano Brianda, che si ferma al 43,7%. “La città ha voluto cambiare perché è stata maltrattata”: così

Elezioni, ballottaggi in Sardegna: domenica al voto Sassari e Monserrato

Sono Sassari e Monserrato (Cagliari) i Comuni della Sardegna in cui domenica prossima, 30 giugno, gli elettori torneranno alle urne per il ballottaggio. Al primo turno il centrodestra ha strappato al centrosinistra Cagliari, con Paolo Truzzu (FdI), e Alghero col sardista Mario Concoci e punta a prendersi anche Sassari, amministrata da sindaci Pd dal 2005,

Elezioni, Cagliari al centrodestra: Truzzu sindaco

Paolo Truzzu, consigliere regionale di FdI, è il nuovo sindaco di Cagliari. Il candidato del centrodestra vince al primo turno – manca ancora solo una sezione sulle 174 – con il 50,19% il testa a testa con la candidata del centrosinistra Francesca Ghirra – assessora uscente all’Urbanistica – che si è fermata al 47,47%. Il terzo candidato, Angelo

Elezioni, Provincia Oristano: eletti 4 sindaci

Eletti i sindaci dei 4 paesi della Provincia di Oristano chiamati al voto ieri 16 giugno. A Bosa è stato eletto Pier Franco Casula (Un’Altra Bosa), a Magomadas Emanuele Cauli (unica lista Cambiamo Passo), a Sini il sindaco eletto è Biagino Atzori (Uniti per Sini), mentre a Sorradile il sindaco è Pietro Arca( unica lista

Elezioni, Provincia Nuoro: eletti 5 sindaci

Eletti i sindaci dei 5 centri della Provincia di Nuoro chiamati al voto ieri 16 giugno. A Onanì è stata eletta Clara Michelangeli  (Paris pro Onanie, unica lista), a Ortueri Francesco Carta (unica lista Animu Ortueri), a Sarule il sindaco è Paolo Ledda (Sa Comuna, unica lista), a Tortolì è stato eletto Massimo Cannas  (Progetto