dimissioni

Governo, Conte deciso a parlare in Aula: dimissioni solo dopo

Comunque vada, anche se i ministri della Lega lasceranno prima il suo governo, il 20 agosto Giuseppe Conte sarà in Aula al Senato. Dirà la sua verità, assicurano da Palazzo Chigi, sulla esperienza gialloverde e sulla crisi. E poi, probabilmente, prenderà atto di non avere più una maggioranza e si presenterà al Quirinale per rassegnare

Elezioni, si dimette il deputato Andrea Mura: il 20 gennaio 2018 si ‘rivota’ nel collegio uninominale Cagliari 1

Il Consiglio dei ministri, tenuto conto che le dimissioni del deputato Andrea Mura, accolte dalla Camera dei Deputati il 27 settembre scorso, hanno reso vacante il seggio relativo al collegio uninominale n. 01 – Cagliari, della XXVI Circoscrizione della Sardegna, ha deliberato, su proposta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del Ministro dell’interno Matteo

Papa amareggiato per caso Viganò: no dimissioni 

Papa Francesco è “amareggiato” dal dossier stilato dall’ex nunzio a Washington, monsignor Carlo Maria Viganò, in cui il diplomatico vaticano lo accusa di aver protetto l’ex arcivescovo di Washington, cardinale Theodore McCarrick, accusato di abusi sessuali su seminaristi, ma “non pensa alle dimissioni”. Lo riferiscono all’ANSA stretti collaboratori del Pontefice a proposito della vicenda che

Brexit, colpo al governo May: si dimette il ministro Davis

Colpo da ko, o quasi, per il governo conservatore britannico di Theresa May: il ministro per la Brexit, David Davis, elemento chiave della compagine, ha fatto annunciare stanotte le sue dimissioni dall’incarico in polemica con la svolta verso un negoziato più soft con l’Ue strappata in questi giorni dalla premier. Davis, esponente di punta della

Marcianise, si dimette il sindaco Antonello Velardi: “E’ atto coraggioso”

Il sindaco di Marcianise (Ce), Antonello Velardi, si è dimesso. Lo ha annunciato lo stesso Velardi, che è redattore capo del quotidiano “Il Mattino”, con un post pubblicato poco fa su Facebook. “La mia decisione, sofferta, non è improvvisa ma l’effetto inevitabile del clima creatosi in città. Non è un atto di viltà, ma –

Napoli, si dimette l’amministratore unico dell’Anm Ciro Maglione: si era insediato 10 mesi fa

 L’amministratore unico dell’Azienda napoletana mobilita’ (Anm), Ciro Maglione, ha rimesso il mandato nelle mani del sindaco, Luigi de Magistris. Maglione si e’ insediato al vertice dell’azienda di trasporto pubblico del Comune di Napoli appena dieci mesi fa avviando un programma di riorganizzazione dell’azienda. Nel prenderne atto delle dimissioni di Ciro Maglione dalla carica di amministratore