decreto

Carige, decreto lunedi’ in Aula Camera: ecco cosa prevede

Con l’ok della commissione Finanze della Camera a dare mandato al relatore per riferire in Aula sul Dl con gli interventi a sostegno di Banca Carige, il decreto si avvia verso l’esame dell’Aula di Montecitorio. Nell’aula della Camera il testo e’ infatti atteso l’11 febbraio mentre il 5 marzo in quella di Palazzo Madama. Rispetto

Dl Semplificazioni, governo pone fiducia: caos in Aula

 Il governo pone la questione di fiducia sul decreto Semplificazioni e in Aula alla Camera scoppia la bagarre, con le opposizioni all’attacco per quello che considerano un altro strappo istituzionale nei confronti del Parlamento. Il caos esplode dopo la discussione e l’esame della pregiudiziale costituzionale posta da Forza Italia, bocciata dall’Aula, e dopo la richiesta

Noleggi con il conducente: ecco cosa prevede il decreto

Nove commi per disciplinare i Noleggi con conducente, modificando la contestata legge 21/1992, a sua volta cambiata dall’articolo 29, comma 1 quater, del dl 207/2008. Il decreto legge “Disposizioni urgenti in materia di autoservizi pubblici non di linea” e’ stato approvato ieri sera in Consiglio dei ministri per impedire “pratiche di esercizio abusivo di servizio

Governo approva decreto su Ncc con nuova regolamentazione

 Il Consiglio dei ministri ieri notte ha approvato un decreto legge che contiene “disposizioni urgenti in materia di autoservizi pubblici non di linea”. Il decreto legge introduce una nuova regolamentazione della disciplina del servizio di noleggio con conducente. Il testo riprende quello inizialmente incluso nel maxiemendamento alla manovra, poi stralciato per problemi di coperture. Gli

Decreto sicurezza, 14 grillini non hanno partecipato al voto: 22 in missione

Sono 14 i deputati M5s che non hanno partecipato al voto finale sul decreto Sicurezza. Sono invece 22 i deputati pentastellati che risultano in missione e, quindi, sono ‘assenti giustificati’. E’ quanto emerge dal tabulato della votazione finale in Aula a Montecitorio. I deputati M5s, in tutto 14, che non hanno partecipato al voto finale

Decreto sicurezza, Camera conferma la fiducia a governo: 336 sì

L’Aula della Camera conferma la fiducia al governo sul decreto legge Sicurezza con 336 voti a favore e 249 contrari. L’Assemblea passa ora all’esame dei circa 140 ordini del giorno al testo, in gran parte presentati da Pd e Leu. Proseguirà in mattinata, a partire dalle 9.30, nell’Aula della Camera l’esame del decreto legge sicurezza

Settimana politica, ok finale al decreto sicurezza: Conte vola al G20

Via libera definitivo al decreto Sicurezza, avvio delle votazioni in commissione Bilancio della Camera sugli oltre 700 emendamenti presentati alla manovra, mentre e’ atteso in Aula al Senato il decreto Fiscale, ancora all’esame della commissione Finanze. Questi i temi al centro dell’agenda parlamentare della prossima settimana, con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che volera’

Decreto sicurezza, alla Camera testo blindato: si va verso la fiducia

Un iter parlamentare complicato e spesso in salita; tensioni all’interno del governo; fibrillazioni e malumori tra i 5 stelle destinati ad infrangersi contro il muro innalzato da Matteo Salvini, che non ha concesso alcun passo indietro agli alleati. E’ la cornice che accompagna il via libera definitivo al decreto Sicurezza, provvedimento bandiera della Lega giunto

Decreto Sicurezza, la maggioranza forza la mano: in aula senza modifiche

Niente scherzi, nessuna brutta sorpresa: la maggioranza forza la mano e mette in cassaforte il decreto Sicurezza, che approderà in aula, alla Camera, lunedì prossimo, quasi certamente con la blindatura della fiducia. Perché, come ripete da giorni il suo ideatore, Matteo Salvini, “l’importante è approvarlo entro il 3 dicembre” o “salta tutto”. Non dovrà aspettare