csm

Csm, si vota vicepresidente: sfida all’ultimo voto tra Ermini e Benedetti 

Non si chiude il cerchio sul vicepresidente del Csm, che sarà votato giovedì mattina alle 10 in presenza del capo dello Stato, Sergio Mattarella. Una girandola di riunioni soprattutto tra i 4 gruppi togati di Area Democratica per la Giustizia, Unicost, Autonomia&Indipendenza e Magistratura Indipendente hanno portato a un nulla di fatto, con la prospettiva

Csm, Parlamento elegge gli 8 membri laici: Luca Antonini eletto giudice costituzionale

 Il Parlamento, riunito in seduta comune, ha eletto ieri sera gli otto membri laici del Consiglio superiore della Magistratura. I nuovi consiglieri sono: Alberto Maria Benedetti, Emanuele Basile, Filippo Donati, Fulvio Gigliotti, Alessio Lanzi, Stefano Cavanno, David Ermini, Michele Cerabona. Giovedì 26 luglio 2018 avrà luogo la convalida dei titoli del professor Luca Antonini, eletto giudice

Berlusconi prepara ritorno in Parlamento: Paroli promosso a Csm 

La tentazione di tornare in Parlamento, in quel ramo che lo aveva fatto decadere dopo la condanna Mediaset, per Silvio Berlusconi è irresistibile. Si erano rincorse le voci, nei giorni scorsi, di un ripensamento di un “meglio tentare la strada delle elezioni europee della prossima primavera”, ma alla fine il Senato ha vinto su ogni

Giovanni Legnini (Csm): “No a ritiro oppure a dimissioni di un politico indagato”

“Un avviso di garanzia non puo’ cambiare gli equilibri politici ne’ essere percepito come una condanna anticipata. Questo si e’ verificato molto spesso e siamo stati di fronte a una violazione dei principi fondamentali della nostra democrazia e della nostra costituzione. Il fatto che un politico sia indagato non dovrebbe comportare le sue dimissioni o

Baby bang, Antonello Ardituro (Csm): “Aiutateci, Napoli così si spegne”

 ”Aiutateci!! Perche’ da soli non ce la facciamo. Napoli cosi’ si spegne e? da soli non ce la facciamo. E’ la storia che lo dice. Ne dobbiamo prendere atto e chiedere aiuto. Pretendere aiuto”. E’ l’incipit di una lettera aperta del consigliere del Csm Antonello Ardituro – ex pm della Dda di Napoli, titolare di

Csm, Giovanni Mammone nuovo presidente Cassazione: Riccardo Fuzio nuovo Pg

Il nuovo primo presidente della Cassazione e’ Giovanni Mammone, che attualmente e’ il segretario generale della Suprema Corte. Lo ha nominato all’unanimità il plenum del Csm in una seduta straordinaria presieduta dal Capo dello Stato. Originario di Avellino, 67 anni, Mammone e’ stato in passato consigliere del Csm eletto nel gruppo di Magistratura Indipendente. IL PROFILO 

Procuratore antimafia, Csm nomina Cafiero de Raho: si va verso voto a unanimità

 Domani il plenum del Csm nominera’ nuovo procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero de Raho, che dal 2013 e’ il capo della procura di Reggio Calabria. Sara’ dunque lui a succedere a Franco Roberti che lascia la magistratura per raggiunti limiti di eta’. La decisione era attesa (un mese fa de Raho fa aveva

Csm, attesa per procuratore nazionale antimafia: 8 novembre la nomina. Favorito e’ De Raho

 La prossima settimana, l’8 novembre, il plenum del Csm nominera’ il successore di Franco Roberti al vertice della procura nazionale antimafia e antiterrorismo. Il favorito e’ l’attuale procuratore di Reggio Calabria Federico Cafiero De Raho: in Commissione ha ricevuto cinque voti a favore a fronte di un solo consenso andato al suo diretto concorrente, il