chiesa

Papa: l’offesa si vince con il perdono. Gli uomini di Chiesa insegnino per primi la speranza

“Il cristiano mai può dire ‘me la pagherai’, non è un gesto cristiano, l’offesa si vince con il perdono”. E ancora: “sperare solo nel proprio benessere non è speranza ma sicurezza relativa”. Sono entrambe riflessioni condivise da Papa Francesco con i fedeli che hanno preso parte questa mattina alla sesta udienza generale dell’anno tutta incentrata

Papa: “Chiesa rovinata dai germi di egoismo, invidia e maldicenza”

Papa Francesco  durante l’Angelus a ha auspicato una liberazione dagli “influssi mondani, contrari a Cristo e al Vangelo” e ha ricordato la “Giornata della vita” promossa dalla Cei in risposta “alla logica dello scarto e al calo demografico”. “La missione dei cristiani nella società è quella di dare ‘sapore’ alla vita con la fede e

Lavoro: 100 vescovi del Sud a Napoli per alleanza con istituzioni. Sepe: “Ascoltare grido di dolore dei giovani”

 Oltre cento vescovi di Campania, Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna si ritroveranno mercoledi’ e giovedi’ prossimi a Napoli per discutere di “Chiesa e lavoro” con particolare attenzione a “quale futuro per i giovani del Sud”. All’evento parteciperanno anche il ministro Claudio De Vincenti, del presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, oltre

Papa Francesco: “Basta con le divisioni e le polemiche nella Chiesa”

“Se nelle nostre comunità ci fossero più poveri in spirito, ci sarebbero meno divisioni, contrasti e polemiche!”. Lo ha affermato Papa Francesco nella meditazione con la quale ha introdotto la preghiera mariana dell’Angelus recitata, come di consueto, con i numerosi fedeli presenti in piazza San Pietro. “Il povero in spirito – ha sottolineato Bergoglio –

Papa: ci vuol coraggio a sposarsi, Chiesa sia più vicina

“Occorre grande coraggio a sposarsi nel tempo in cui viviamo. E quanti hanno la forza e la gioia di compiere questo passo importante devono sentire accanto a loro l’affetto e la vicinanza concreta della Chiesa”. Lo ha detto papa Francesco ricevendo in udienza nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano i prelati uditori, gli officiali,

Roma, Beppe Grillo: “E’ giustissimo chiesa paghi Imu”

“E’ giustissimo che la chiesa paghi l’Imu”. Lo ha detto il leader M5s Beppe Grillo lasciando l’hotel Forum a Roma ai cronisti che gli chiedevano se approvasse l’operato del sindaco di Roma nei confronti della chiesa per convincerla a farsi tassare gli immobili che svolgono attività commerciali. Per quanto riguarda il pagamento dell’imposta per gli

Papa Francesco vuole una chiesa che ascolti i giovani

In occasione del  doppio Sinodo del 2014-2015 sul tema della famiglia, Papa Francesco aveva introdotto come  metodo di studio e lavoro,  la consultazione del “popolo di Dio” per conoscere cosa pensano i fedeli prima che iniziassero le riunioni dei vescovi di tutto il mondo. Ora, in vista del Sinodo sui Giovani del 2018, la proposta