carlo padoan

Carlo Padoan: ‘Troppi giovani lasciano il lavoro’

Nel fare un “bilancio” sui risultati del governo “ci sono luci e ombre” perché “la disoccupazione è calata ma risulta ancora troppo alta, il numero dei laureati sta crescendo ma è ancora troppo basso” e “ancora troppi giovani lasciano il nostro Paese per migliori opportunità all’estero”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan all’inaugurazione dell’anno

Carlo Padoan: “Priorità in manovra è lavoro ai giovani e taglio cuneo fiscale”

La manovra avra’ “risorse molto limitate” e dovra’ puntarle tutte su “giovani e lavoro”. In vista della legge di bilancio parla al Sole 24 Ore, in apertura di prima pagina, il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, che indica le priorita’ di fine legislatura: “Un taglio permanente del cuneo fiscale per le assunzioni stabili dei giovani”.

Banche Venete, Carlo Padoan: escluso bail-in

“Il bail-in è una ipotesi esclusa”: lo ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, lasciando il Forum della P.a rispondendo alle domande sulla situazione delle anche Venete. “Cos’è il rischio bail in? Ci sono le procedure europee su cui stiamo lavorando. Le ipotesi sono chiare”. Così il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan a chi

G7, Carlo Padoan: “Senza inclusione sociale non c’è crescita”

“Il tema della crescita e dell’inclusione sociale è al centro dell’agenda del G7 e del G20. Sono molto contento di questo. L’Italia porta avanti queste tematiche, senza inclusione sociale la crescita non si sostiene e deve andare avanti”. Così il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan arrivando al castello Svevo di Bari per l’avvio dei lavori

Sud, Carlo Padoan: “Investire conviene ma il punto debole è la burocrazia”

“Investire nel Mezzogiorno conviene, specialmente in questa fase. Il punto debole e’ la burocrazia”. Lo afferma il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, in un’intervista al Mattino. “Se penso ai minibond, ai Pir, i nuovi Piani individuali di risparmio utilizzabili per finanziare le piccole imprese, e ancora al super e iper ammortamento previsto dalla Legge di

Carlo Padoan: ‘La manovrina è quasi una finanziaria’

La manovrina e’ ”quasi una finanziaria che si impernia su quattro punti: aggiustamento, finanziamento alla crescita, risorse per gli enti locali e risorse per il sisma. E’ pronto anche il Dpcm per gli investimenti”. Lo dice il ministro dell’economia, Pier Carlo Padoan. ”I ritardi sono dovuti alla necessita’ di limare il testo data la complessita’

Carlo Padoan: “Crescita non basta, disoccupazione inaccettabile”

Il 2017 sarà il quarto anno di crescita consecutiva, tuttavia “il livello di crescita raggiunto non ci entusiasma, non ci possiamo dire soddisfatti”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, in audizione sul Def. Anche il tasso di disoccupazione “è inaccettabilmente elevato, specialmente tra i giovani”. Il ministro ha confermato la volontà del

Carlo Padoan: ‘Assurde voci di mie dimissioni, vado avanti’

‘Assurde’. Così il ministro dell’ Economia Pier Carlo Padoan definisce le voci di sue dimissioni, confermando invece ‘la propria determinazione a proseguire nei prossimi mesi l’azione di riforma, di risanamento dei conti e di sostegno alla crescita avviata dal governo nel 2014’. Il retroscena (de la Stampa, ndr) che attribuisce al ministro dubbi sulla prosecuzione

Lettera dell’Italia all’Ue, Padoan: “Procedura infrazione allarmante”

L’Italia non arretra davanti ai rilievi Ue: Patto di stabilità pienamente rispettato e debito soddisfacente, afferma Padoan. Abbiamo ricevuto la risposta italiana e ora ne valuteremo i contenuti, affermano da Bruxelles. Intanto Gentiloni rassicura: ‘Siamo fuori da procedure di infrazione’. “Nessuna manovra estemporanea: riduciamo il debito nel nostro interesse con una strategia che protegge la crescita”. Così, in