carcere

Secondigliano, agguato davanti al carcere: uomo è grave

Ferito davanti al carcere di Secondigliano con numerosi colpi da fuoco: e’ grave un uomo che stamattina, a Napoli, e’ stato vittima di un agguato. Secondo quanto al momento ricostruito dai carabinieri, la vittima era appena uscita dal carcere – era sottoposto al regime di semiliberta’ – per andare a lavorare in un comune vicino,

Vaticano, attico Bertone: chiesti tre anni reclusione per Profiti. Assolto Spina

L’ufficio del Prom otore di Giustizia vaticano ha chiesto la condanna di tre anni di reclusione, per il reato di peculato, a carico dell’ex presidente della Fondazione Bambino Gesu’ Giuseppe Profiti. L’accusa chiede per l’imputato anche l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e 5mila euro di multa. Per l’ex tesoriere Massimo Spina il Promotore ha chiesto

Madrid: se Catalogna dichiara indipendenza risponderemo. Puigdemont rischia il carcere

Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha ribadito che Madrid impedirà l’indipendenza catalana. Il governo “farà tutto il necessario” ha affermato davanti alla direzione Pp. “Impediremo l’indipendenza della Catalogna” ha aggiunto Rajoy citato dal vice-segretario all’informazione del Partido Popular Pablo Casado, “prenderemo per impedirlo le misure necessarie. La separazione della Catalogna non si produrrà”. Una possibile dichiarazione

Carcere di Poggioreale: detenuto 39enne suicida in cella

 Un detenuto campano di 39 anni si e’ suicidato questa sera nel reparto Palermo del carcere di Napoli Poggioreale, impiccandosi. Lo riferisce in una nota il segretario generale del Sindacato Polizia Penitenziaria (Spp), Aldo Di Giacomo. “In Campania – ricorda Di Giacomo – a fronte di una capienza di 6.146 detenuti, ne risultano presenti 7.174”,

Andrea Orlando: “Ok a tv per detenuti al 41 bis per evitare disumanità”

“Avere regole generali sul 41bis e’ molto importante, perche’ oggi avevamo regole diverse nei diversi istituti. La finalita’ del 41bis e’ evitare che chi e’ in carcere abbia contatti con l’esterno. Bisogna evitare che ci siano forme di possesso e potenzialita’ reddituali, ma quando non ci sono cose in conflitto con questa ratio, non bisogna

Poggioreale: da due giorni protestano i detenuti. Associazione ‘La Mansarda’: “Torna l’incubo sovraffollamento”

Da due giorni i detenuti di quattro padiglioni (Napoli, Salerno, Milano e Livorno) del carcere napoletano di Poggioreale stanno praticando l’astensione dai pasti e a mezzanotte sbattono oggetti metallici contro le sbarre. Diverse le motivazioni della protesta che va avanti da due giorni e resa pubblica da Samuele Ciambriello, presidente dell’associazione ‘La Mansarda’, che anche

Consip, arrivato braccialetto: Alfredo Romeo lascera’ carcere

Potrebbe lasciare il carcere tra stasera o domani mattina, Alfredo Romeo, l’imprenditore arrestato per corruzione nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti in Consip. In base a quanto riferiscono gli avvocati difensori, oggi pomeriggio verra’ applicato il braccialetto elettronico (disponibile dopo alcuni giorni di attesa) a Romeo, detenuto dal primo marzo scorso nel carcere di Regina Coeli a