bonus

Dl crescita, misure famiglia con fondi reddito: aumenta bonus bebe’

Bonus bebe’ rafforzato con un importo che passera’ da 80 a 110 euro mensili, che salgono a 132 euro nel caso dei figli successivi al primo, mentre restera’ pari, rispettivamente, a 160 e a 192 euro mensili per i nuclei familiari con valore Isee fino a 7.000 euro annui. Lo prevede uno degli emendamenti al

Manovra, reddito cittadinanza a 4,9 milioni persone bonus per nuove attività

 Platea più ampia, incentivi per chi avvia nuove imprese e più tempo prima di doversi allontanare più di 250 chilometri da casa per lavoro. Sono alcune delle novità contenute nella relazione tecnica sul reddito di cittadinanza, su cui ministeri e palazzo Chigi sono ancora al lavoro. Il decreto che disciplina la misura, così come l’anticipo

Manovra, da pensioni a flat tax: ecco tutte le misure

Dalla riduzione dei fondi per il reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni alla nuova clausola con gli aumenti Iva per il 2020 e 2021, frutto della lunga e difficile trattativa con l’Europa, dalla flat tax per gli autonomi al condono per chi e’ in difficolta’ economica, dalla web tax al rimborso per

Manovra: stop al bonus bebè senza proroga

Stop al bonus bebè. Il sostegno alla nascita dei figli, 960 euro erogati mensilmente in base all’Isee, senza proroga o rinnovo per i nati da gennaio in poi non ci sarà più, perché la legge di Bilancio per il 2019 non contiene interventi su questo punto e la misura era stata rinnovata per il solo

Dagli asili al bonus seggiolini: parte corsa a manovra

Fondi per abbattere le rette degli asili nido, sconti per l’acquisto dei seggiolini anti-abbandono, bonus vari da prorogare, a partire da quello per l’acquisto dei mobili. E poi la tante volte annunciata e mai arrivata cedolare secca sui negozi, passando per la stabilizzazione della compensazione tra debiti e crediti della P.a., l’aumento degli assegni per

A studio pacchetto Sud: con bonus lavoro per under 35

Ampliamento dell’incentivo ‘Resto al Sud’, alzando l’età di chi può farne richiesta (ad oggi gli under 35). E’ una delle misure del ‘pacchetto Sud’ allo studio in vista della manovra. Misura, si apprende in ambienti di governo, che sarebbe già finanziata. Sul tavolo anche l’ipotesi di rendere “permanenti” le attuali misure di decontribuzione per chi

Governo conferma 80 euro. Ipotesi da bonus a riduzione

Il bonus Renzi non si tocca. Almeno nei suoi effetti sulle tasche degli italiani. I due azionisti del governo, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, si muovono in tandem nel respingere le indiscrezioni che parlano di una prossima abolizione del bonus mensile di 80 euro per i redditi al di sotto dei 26 mila euro.

Dai vaccini ai bonus cultura a intercettazioni: ecco i temi del Milleproroghe

Dai vaccini allo slittamento della riforma del credito cooperativo e di quella delle intercettazioni telefoniche. Tanti i temi affrontati dal primo decreto Milleproroghe 2018 – cui ne dovrebbe seguire l’altro, classico, a fine anno – che istituisce tra l’altro, il 31 ottobre, anche l’election day provinciale. Diverse le modifiche approvate tra commissione e Aula del

Milleproroghe, dal bonus per 18enni alle intercettazioni: ecco tutte le novità

Il bonus per i 18/enni varrà anche per tutto il 2018 mentre le norme sulle intercettazioni scatteranno dal 31 marzo prossimo. Sono due delle norme contenute in una bozza del decreto Milleproroghe che l’ANSA ha potuto visionare. Tra le misure anche lo slittamento delle graduatorie delle scuole, una proroga per la certificazione dei danni relativi ai terremoti