berlusconi

Legge elettorale, pressing Lega su FI: appoggi quesiti. Cav prende tempo

Nella Lega raccontano che Calderoli ha completato il lavoro sui quesiti referendari per eliminare la componente proporzionale dall’attuale legge elettorale. Ma ora per la riuscita dell’operazione manca il pieno appoggio di Forza Italia. Serve che la maggioranza assoluta nelle cinque regioni governate dal centrodestra si pronunci a favore entro fine settembre. Per questo motivo e’

Centrodestra, nessun incontro Salvini-Berlusconi: continuano le trattative

Troppa enfasi, troppi riflettori e anche eccessive attese. Matteo Salvini ha deciso di posticipare l’incontro con Silvio Berlusconi e lo stato maggiore riunito in via del Plebiscito. Il vertice era in programma per questa mattina. Chi ha sentito il Cavaliere ha riferito che stava preparando il discorso che ha dovuto pagare al vicepremier del Carroccio,

Salvini-Berlusconi verso faccia-faccia: si studia contratto

Lega e Forza Italia, di nuovo assieme: se si va al voto presto, sono pronti a presentarsi nei collegi con candidati unici, convinti di poter fare cappotto. Se invece ci sarà un nuovo governo, saranno uniti in Parlamento nei mesi futuri nel fare un’opposizione ferrea a intransigente. E pronti, ad ogni modo, a sottoscrivere insieme,

Crisi: pressing Berlusconi su Lega ma Salvini attende mosse FI Aula

Silvio Berlusconi e’ soddisfatto dal gesto di Matteo Salvini che ha messo fine a una alleanza con il M5s da lui sempre giudicata “innaturale”. Come la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, il presidente di Forza Italia vuole il ritorno, anche sullo scenario politico nazionale, del centrodestra unito, riferisce un dirigente di FI. “Ma Berlusconi

Forza Italia, verso l’Altra Italia: la prospettiva è un soggetto forte di centrodestra

“Si e’ riunita oggi a Roma la Conferenza dei Coordinatori Regionali di Forza Italia, alla presenza dei membri del Coordinamento nazionale Annamaria Bernini, Maria Stella Gelmini, Sestino Giacomoni e Antonio Tajani”. E’ quanto si legge in una nota di Forza Italia. “I Coordinatori regionali hanno ribadito, in questo momento difficile della politica italiana, di fronte

Forza Italia ‘cambia di nuovo’ il coordinamento: Toti lascia e Carfagna si sfila

“Ci sono le condizioni per cui ognuno vada per conto suo. Buona fortuna a tutti. L’annuncio dell’addio di Giovanni Toti a Forza Italia, al termine dell’odierno tavolo delle regole di Forza Italia, era considerato dai molti poco piu’ che una formalita’. Ma anche se annunciata, la rottura di Toti e’ avvenuta in circostanze concitate, che

Elezioni europee, Fi lancia ‘comitati per Berlusconi’: il Cav mobilita il partito

Forza Italia è pronta a lanciare i ‘Comitati per Berlusconi’ in Europa. Una mossa, studiata oggi ad Arcore da Silvio Berlusconi con lo stato maggiore di Fi, in vista delle europee. Ogni parlamentare si dovrà far carico di un comitato: una mossa, raccontano all’Adnkronos, anche per rivitalizzare sul territorio il partito e mobilitare consensi. Sul

Elezioni europee, caos Fi su liste: con Berlusconi in campo rischiano i candidati ‘maschi’. Favorite le donne

C’è agitazione a Bruxelles tra le fila degli eurodeputati di Forza Italia. Silvio Berlusconi capolista dappertutto per le elezioni del 26 maggio, raccontano, potrebbe creare più di qualche problema e grattacapo, perchè, per effetto della parità di genere, penalizzerebbe i candidati maschi. La legge elettorale che regola le europee in Italia, infatti, risalente al 1979