assegno

Cambia assegno di divorzio: addio al ‘tenore di vita’

La riforma dell’assegno divorzile incassa il primo via libera della Camera, e ora si appresta a superare l’ultimo banco di prova del Senato. Il provvedimento, il cui iter era gia’ stato avviato durante la scorsa legislatura, ha ottenuto un consenso trasversale (nessun voto contrario, si registra la sola astensione di FdI) e tutto fa prevedere

Pensioni, quota 100: una riduzione dell’assegno c’e’

Non una vera e propria decurtazione, ma una perdita c’e’: per chi sceglie di andare in pensione con quota 100, l’assegno sara’ inferiore a quello che avrebbe percepito se avesse atteso di maturare i requisiti previsti dalla riforma Fornero. A seconda di come si valuti questa penalizzazione, si puo’ piu’ o meno concordare con il

Affido condiviso, al via riforma: assegno di mantenimento addio 

Arriva in Senato una delle leggi più delicate della stagione legislativa, se non sul piano politico senz’altro su quello delle conseguenze sociali. Il disegno di legge della maggioranza gialloverde sull’affido condiviso ha iniziato il suo iter a palazzo Madama. Il testo mira a riformare le norme che regolano l’affidamento dei figli delle coppie separate (legge

Berlusconi-Lario: lei non ha diritto ad assegno di divorzio. Dovrà restituire maxi somma

Veronica Lario non percepirà più l’assegno di mantenimento da Silvio Berlusconi. E’ economicamente autosufficiente e quindi non ha più diritto al milione e 400 mila euro al mese come aveva stabilito in sede di divorzio il Tribunale di Monza. Lo ha deciso la Corte d’Appello di Milano, Sezione Famiglia, che ha accolto il ricorso presentato

Cassazione, separazione da Veronica Lario: respinto ricorso Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi “è uno degli uomini più ricchi del mondo” ed è “rilevante” la disparità dei suoi redditi rispetto a quelli della moglie Veronica Lario: per questo la Cassazione ha confermato l’assegno di due milioni di euro al mese in favore della Lario. I supremi giudici hanno respinto il ricorso del leader di Forza Italia

Cassazione: archiviato il tenore di vita nell’assegno di divorzio

Rivoluzione copernicana della Cassazione sull’assegno di divorzio che fino ad oggi, con 30 anni di indirizzo costante, era collegato nella sua entità al parametro del “tenore di vita matrimoniale”, una pietra miliare che da oggi va in soffitta e lascia il posto a un “parametro di spettanza” basato sulla valutazione dell’indipendenza o dell’autosufficienza economica dell’ex

Sicilia, un assegno a 2140 disabili gravi: primo si’ a decreto

Incontro alla presidenza della Regione siciliana tra il governatore Rosario Crocetta e i manager Asp per disabilita’. Presenti anche l’assessore alla Salute Baldo Gucciardi e la collega alla Famiglia Carmencita Mangano, per discutere la bozza di decreto che mercoledi’ prossimo andra’ in commissione Salute all’Ars per l’attribuzione di un assegno individuale di assistenza ai disabili

Pg Cassazione: ‘no’ maxi assegno a Veronica Lario

In questo periodo avaro di soddisfazioni politiche per Silvio Berlusconi, farà piacere al Cavaliere sapere che la Procura della Cassazione ha spezzato una lancia a suo favore dimostrando che i giudici non gli sono contrari a prescindere. E’ ancora presto per cantare vittoria, ma intanto il pg si è espresso contro l’assegno stratosferico da due