amore

Che fine ha fatto l’ammore?

Fu da quel momento che il mondo del virtuale divenne sua strategia di sopravvivenza. Si appassionò a tutti i social network che promettevano conoscenze e amori… si esercitava alla conoscenza del mondo maschile e trascorreva intere notti a dialogare virtualmente, diventò bravissima! Ricordo che Chiara la prendeva talvolta in giro per un taccuino… si un

Ma cos’è poi l’amore?

Stavo bene. Stavo veramente bene. Quella notte sentivo il rumore del frigo, qualche macchina passare, qualche ticchettio sconosciuto. Ma soprattutto sentivo il suo respiro. La mia vita in quel momento era piena d’amore. Amore per me, amore per un uomo, amore per la vita. Stavo vivendo tutto ciò che potevo e volevo vivere. Sentivo che

Amore sbocciato su FB diventa un incubo per donna casertana: soprusi e violenza da un 40enne

Un amore sbocciato dopo il primo approccio su un social network, poi l’incubo fatto di violenze, soprusi e abusi sessuali veri e propri. Lui, 40enne disoccupato originario di Varese ma domiciliato a Siderno (Reggio Calabria), e’ stato arrestato dai carabinieri di San Nicola la Strada, comune del Casertano. Il fermo dell’uomo e’ avvenuto al termine

Zygmunt Bauman: i sentimenti vanno coltivati

Quello che un tempo, qualche generazione fa era la norma, oggi è diventato una rarità, una scelta invidiabile o folle: amarsi e rimanere insieme tutta la vita. Nell’epoca contemporanea, in cui la novità e la dimensione provvisoria sembrano prevalere sulla durata delle relazioni, le emozioni non hanno l’opportunità di tramutarsi in sentimenti. Oggi l’uomo si trova

Un bacio è solo un bacio…

Volevo essere baciata. Volevo il suo odore ed il suo sapore. Percepivo una infantile aura di magia al pensiero che ciò accadesse: ero una sognatrice e da sempre la magia faceva parte della mia vita quotidiana. Ma quella volta non avrei davvero saputo come fare a baciarlo. Se non lo avesse fatto lui temo che mai avrei preso l’iniziativa. Oh come avrei

Quando ‘lui’ ti dice ‘ti chiamo’ e poi scompare….meno male che esistono le amiche!

Le nostre non erano vite monotone, ma sicuramente ognuna  di noi era   ancora   in cerca di quel senso… Quale?   Beh  ognuna   a   suo   modo   cercava   un completamento all’esistenza… Ho sempre pensato che tra amiche fosse essenziale prestarsi a colmare quei vuoti che spesso gli uomini e i loro silenzi lasciano nelle nostre piccole anime. Una pratica tutta