Società

Ricovero per Silvio Berlusconi: scompenso cardiaco

“Nulla di grave”, assicurano i suoi più stretti collaboratori. Silvio Berlusconi ricoverato in via precauzionale al San Raffaele di Milano causa un lieve scompenso cardiaco. Resterà in ospedale qualche giorno per una serie di accertamenti e controlli già precedentemente programmati. “Un episodio di scompenso cardiaco ne ha reso necessario il ricovero”, così come riportato da

Campania, meteo: in arrivo piogge e temporali. Allerta Protezione Civile

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di criticità idrogeologica di colore Giallo sull’intero territorio: da stamane a partire dalle ore 10  e fino alle ore 20, una perturbazione porterà piogge e temporali che potrebbero avere anche forte intensità. L’attuale situazione meteorologica e l’evoluzione attesa per le prossime 24-48 ore, è caratterizzata,

Sweet Inn sbarca in Italia: nuovo modo di viaggiare per i globetrotter

Sweet Inn sbarca in Italia: è l nuovo modo di viaggiare per i globetrotter, e non solo, di tutto il mondo passa sempre pi spesso per la scelta dell’affitto breve di appartamenti nelle diverse destinazioni a vocazione turistica. Una modalità che trova anche i favori delle famiglie composte da pi persone, che scelgono di muoversi

Allarme maltempo: 9 morti tra Germania e Francia

Continua l’emergenza inondazioni nel Nord Europa. In particolare in Francia e in Germania sono quattro le persone trovate morte e altre 4 disperse, così come riportato dall’Agi. Il corpo di una donna di 86 anni e’ stato ritrovato vicino Parigi. Tre vittime tedesche sono state scoperte dai sommozzatori in un’abitazione inondata a Simbach am Inn,

Investimenti pubblicitari online in calo: bene il mobile

Investimenti pubblicitari online in calo del 4,8% ad aprile. Bene il mobile, a +160%, male web, tablet e smart tv. Questo è quanto si evince dai dati  di fatturato rilevati dall’Osservatorio Fcp-Assointernet (Fcp-Federazione Concessionarie Pubblicità) per il mese di aprile 2016, raffrontati allo stesso periodo del 2015.  Fatturato per mese per device/strumento, evidenzia per il

La Fondazione australiana Walk Free rivela: 46 milioni di persone vivono in schiavitù

Circa 46 milioni di persone, tra le quali milioni di bambini, vivono attualmente in condizioni di schiavitu’ moderna. Dati agghiaccianti resi noti da uno studio diffuso dalla Fondazione australiana Walk Free inviato all’Agenzia Fides. Vivono in schiavitù circa 167 Paesi: il primato è dell’India. Il fenomeno comprende tratta di esseri umani, lavoro forzato, sfruttamento sessuale,

Servizio Civile, Borrelli (Amesci): “Abbiamo lavorato per offrire ai giovani l’opportunità di dimostrare che sono tutt’altro che ‘choosy’”  

“Abbiamo lavorato per offrire ai giovani l’opportunità di vivere un’esperienza di crescita e formazione e dimostrare che, se gli offerta la possibilità di rendersi utili per il proprio Paese, sono tutt’altro che ‘choosy’” dichiara Enrico Maria Borrelli, presidente nazionale Amesci, all’indomani della pubblicazione del bando ordinario di Servizio Civile Nazionale 2016. “Con i progetti Amesci,

Vincenzo De Luca in visita al Cardarelli: “Vogliamo che diventi simbolo di sanità eccellente”

È in corso l’ennesima visita nell’ospedale Cardarelli del governatore Vincenzo De Luca. Ad accompagnare il presidente della Regione, tutti i vertici della struttura sanitaria: il commissario straordinario Patrizia Caputo, con i subcommissari Elia Abbondante e Roberto Landolfi, e il direttore sanitario Franco Paradiso con i primari del Dipartimento di accettazione ed emergenza. “Abbiamo eliminato la vergogna

Napoli, cardinale Crescenzio Sepe: “Digiuno e preghiera contro la carneficina quotidiana”

“L’appello è alla conversione degli autori di questa carneficina quotidiana. Se hanno ancora un senso di dignità, umanità e religiosità cambino vita. Deponete le armi, così salvate la vostra vita e ridate dignità ad una città che non ha bisogno di morte ma vita”. Così l’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, in occasione

Almaviva, stop ai licenziamenti: 18 mesi di ammortizzatori

L’accordo quadro, piu’ nel dettaglio, prevede contratti di solidarieta’ difensiva della durata di 6 mesi dal primo giugno: Palermo e Roma al 45%, Napoli al 35% senza condizioni economiche peggiorative; pianificazione ogni 15 giorni invece che ogni mese, così come riportato dall’Agi. Eventuali picchi di traffico delle commesse verranno gestiti prioritariamente dai siti con Cds.