Società

Napoli: al via Tuttopizza alla Mostra d’Oltremare

Apre domani alle ore 10 alla Mostra d’Oltremare di Napoli, Tuttopizza, il primo salone internazionale dedicato al mondo della pizza e al suo indotto. Ideata e organizzata da Raffaele Biglietto (di Ticket Lab) e Sergio Miccù, presidente dell’Associazione Napoletana Pizzaiuoli, la rassegna si estende su 4mila metri quadri di esposizione, conta70 stand e si snoda in 4

Napoli, cardinale Crescenzio Sepe: “Giornata di digiuno e preghiera contro la camorra”

“Una giornata di digiuno e di preghiera affinchè Napoli sia liberata dai suoi mali, dalla prepotenza, dalla delinquenza e dall’illegalità”. Questa l’indicazione dell’arcivescovo di Napoli cardinale Crescenzio Sepe ha indetto una giornata di penitenza che si terrà il 31 maggio e sarà preceduta da un corteo che prenderà le mossa dalla chiesa di Sant’Agrippino a Forcella per

Napoli: arriva la “casa social” alla stazione centrale

Grande attesa a Napoli per l’arrivo de “La Casa è social”: evento realizzato prima a Milano, poi a Roma ed ora giunge alla stazione centrale partenopea, organizzato da Homepal, un social network immobiliare. Ma è un reality social? Di cosa si tratta? Due ragazzi, scelti attraverso un casting online, per nove giorni saranno i protagonisti assoluti

‘Le strade della mozzarella’ alla conquista New York

‘La strade della mozzarella’ sbarca per la prima volta a New York. Il congresso sulla cucina d’autore di Paestum, arrivato alla nona edizione, ha deciso di portare oltre oceano le storie dei migliori artigiani del gusto rigorosamente ‘Made in Italy’ e ha scelto la Grande Mela come trampolino di lancio per una platea internazionale. Cosi in due giorni chef, pizzaioli e

Università: in arrivo una Silicon Valley a Napoli

Mille studenti, secondo quanto scrive la Repubblica, seguiranno le lezioni nel complesso realizzato dalla Università di Napoli Federico II, lo stesso che ospiterà il centro Apple. Entro la fine di giugno saranno consegnate 9 aule didattiche e un’aula magna da 430 posti, oltre a spazi dedicati allo studio per una superficie di 600 metri quadrati.

Sindacati contro commissario sanità Joseph Polimeni. Lettera al premier Renzi e al ministro Lorenzin

Le organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria della Campania hanno scritto una lettera al presidente del Consiglio Matteo Renzi e al ministro della Salute Beatrice Lorenzin per denunciare l’assenza di dialogo da parte della struttura commissariale campana. Nel testo si legge che i sindacati “tentano da mesi senza successo di stabilire con il Commissario straordinario Joseph Polimeni un’interlocuzione per affrontare

Arriva il patrono degli infartuati: è San Gennaro

Arriva il santo patrono per chi ha avuto un infarto, una trombosi, un’embolia: è San Gennaro. Con una ordinanza, firmata lo scorso 30 aprile, il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, ha dichiarato “San Gennaro quale patrono della Federazione Italiana Pazienti Anticoagulati. “Sono certo – ha sottolineato Sepe – che la testimonianza di San Gennaro, la

Napoli, caso Colangelo: mercoledì assemblea pm per sicurezza

Mercoledì 18 maggio, nel pomeriggio, i magistrati della procura di Napoli, il primo ufficio inquirente d’Italia per numero di pm con oltre cento tra sostituti e aggiunti, si riuniranno in assemblea. All’ordine del giorno la questione sicurezza: soprattutto dopo aver scoperto l’esistenza di un piano della camorra per attentare alla vita del procuratore Giovanni Colangelo. I

Campania, trasporti: al via i reclami e le informazioni online

Da oggi è disponibile sul sito dell’ACaM, Agenzia Campana per la Mobilità sostenibile (www.acam-campania.it/segnalazioni) una scheda a disposizione degli utenti del Trasporto Pubblico Locale, da compilare per segnalare reclami, richiedere informazioni o semplicemente per inviare suggerimenti e proposte. Il “form” prevede l’inserimento della specifica del mezzo di trasporto utilizzato, delle generalità del richiedente, nonché il punto

Save the children: 48% minori non legge libriIl 55% mai stato a un museo, 46% non fa sport

I giovani italiani, nell’ultimo anno, hanno letto poco, hanno svolto poca attivita’ fisica. Cosi’ Save The Children dal rapporto ‘Liberare i bambini dalla poverta’ educativa: a che punto siamo?’ e dal relativo indice di poverta’ educativa (IPE) regionale, presentato a Roma in occasione della conferenza di rilancio della Campagna Illuminiamo il Futuro. Oltre al percorso