Società

Napoli, cardinale Crescenzio Sepe: “Digiuno e preghiera contro la carneficina quotidiana”

“L’appello è alla conversione degli autori di questa carneficina quotidiana. Se hanno ancora un senso di dignità, umanità e religiosità cambino vita. Deponete le armi, così salvate la vostra vita e ridate dignità ad una città che non ha bisogno di morte ma vita”. Così l’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, in occasione

La Romania non sa nulla dell’arrivo delle ecoballe della Campania

L’Agenzia nazionale per la protezione dell’ambiente della Romania, in una nota ufficiale, ha fatto sapere di non aver ricevuto alcuna notifica da parte della società Eco Sud o dalle autorità competenti italiane, sulla presunta intenzione, ventilata da indiscrezioni di stampa, di inviare sul territorio della Romania rifiuti provenienti dalla Campania, così come riportato dall’Ansa. “L’Agenzia

Napoli: successo per il concerto degli allievi dell’Accademia Musicale Europea

Un parterre prestigioso è rimasto estasiato dalle esibizioni degli  allievi dell’Accademia Musicale Europea con sede nello storico Palazzo Venezia. Le classi coinvolte nel concerto sono quelle di pianoforte, chitarra, mandolino e ritmica guidate rispettivamente dai maestri Luciano Ruotolo, Riccardo Del Prete, Carla Senese e Giovanni Pacenza. Momento clou l’esibizione pianistica nella quale si sono particolarmente distinte,

A Napoli la IV edizione del premio cardinale Michele Giordano

E’ giunta alla sua quarta edizione il Premio cardinale Michele Giordano, la cui commissione esaminatrice è presieduta dal professore Fulvio Tessitore. Una mattinata nella biblioteca cardinale Michele Giordano a via Capodimonte, 13 a Napoli per premiare i vincitori dell’edizione 2016 con Tessitore, monsignor Salvatore Ardesini e Francesco Antonio Grana.  Come ha spiegato il segretario del premio, il vaticanista de

Napoli: per Silvio Berlusconi e Francesca Pascalei i ‘fiocchi di neve’ di Ciro Poppella

Nel tour napoletano del leader forzista Silvio Berlusconi accompagnato dalla fidanzata partenopea Francesca Pascale non solo politica ma anche “piaceri del palato”. E così i famosissimi ‘fiocchi di neve’ di Ciro Poppella sono arrivati come sorpresa assai gradita a Berlusconi e alla Pascale e all’intero staff.   Ormai a Napoli ‘fiocchi di neve’ sono ricercatissimi.

Giugliano, Salus Medical Center: al via “Chiedi al pediatra”. Consulenze mediche gratuite per i bambini

A Giugliano al “Salus Medical Center”, centro medico polifunzionale, si terrà il 30 maggio l’iniziativa “Chiedi al pediatra”, consulenze mediche gratuite per i bambini. Sarà l’occasione per i genitori per fugare ogni dubbio sulla crescita dei propri figli. Dalle ore 10 del mattino, mamme e papà potranno gratuitamente porre domande, chiedere spiegazioni e consigli alla pediatra Flora

Pozzuoli: inaugurate nuove aule all’istituto comprensivo “8° Oriani – Diaz”

Grande festa per l’inaugurazione di due nuove aule nell’istituto comprensivo “8° Oriani – Diaz” di Pozzuoli, succursale di Licola. Due aule che saranno destinate alla  scuola secondaria di primo grado per l’anno scolastico 2016/2017. L’inaugurazione è stata fatta alla presenza delle autorità locali con il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia e  la dirigente scolastica Alessandra

Marò: Salvatore Girone è tornato in Italia

Da poche ore il Falcon 900 che ha riportato il Maro’ Salvatore Girone in Italia ha toccato la pista dell’aeroporto di Ciampino. Ad attenderlo nello scalo romano la moglie Vania e i due figli, che lo hanno salutato in forma privata direttamente sul velivolo, lontani dalle telecamere. A terra, invece, ad accoglierlo c’erano la ministra

Migranti: altra tragedia nel Canale di Sicilia

Mentre proseguono le ricerche dei dispersi, continua ad aggravarsi il bilancio del nuovo naufragio di ieri nel Mediterraneo: 45 finora i cadaveri recuperati; 135 i migranti salvati dalla Marina italiana. Oggi a Catania sbracheranno in 890, in 526 a Porto Empedocle; domani altri 600 sono attesi a Porto Torres. Sbarchi e soccorsi in mare si susseguono dunque nel Canale di Sicilia,