SalusInVita

A Firenze ragazza 21 anni suda sangue, malattia rarissima

Una ragazza di 21 anni letteralmente suda sangue dal palmo delle mani e dal viso, senza che ci sia nessuna lesione a giustificare il sanguinamento. Il caso è stato presentato da due ricercatori dell’università di Firenze sul Canadian Medical Association Journal, e la diagnosi finale è stata ‘ematoidrosi’, una condizione molto rara anche se già

Per la prima volta la gelosia fotografata nel cervello

La gelosia fotografata per la prima volta nel cervello (di animali molto simili a noi): secondo quanto visto su scimmie monogame (una specie di scimmie dell’Amazzonia, titi) questo sentimento porta all’attivazione di aree neurali legate alla sofferenza dal sentirsi socialmente esclusi (corteccia cingolata) e aree che hanno un ruolo nel mantenimento del legame di coppia

Sos malattie sessualmente trasmesse: +400% casi sifilide

Sesso e infezioni vanno, purtroppo, sempre più a braccetto ed aumentano le malattie sessualmente trasmesse (Mst): la sifilide, ad esempio, in Italia è cresciuta del 400% dal 2000 e se i casi da virus hiv sono stabili tra i giovani, un picco di nuove infezioni si registra tra gli over 50. La gonorrea, invece, ha

Da Usa via libera a terapia genica contro linfoma

L’Ente regolatorio statunitense per i farmaci (Fda) ha approvato una seconda terapia genica contro una forma di tumore del sangue: è un trattamento da somministrarsi una sola volta contro la forma aggressiva di linfoma negli adulti. l’Fda ha autorizzato l’immissione in commercio del trattamento, che utilizza la stessa tecnologia – definita CAR-T – della prima

Camera, ok proposta legge su uso medico Cannabis: va al Senato

Sì dell’Aula della Camera alla proposta di legge sulla coltivazione e la somministrazione della cannabis ad uso medico. I voti a favore sono stati 317, 40 i contrari, 13 gli astenuti. Il testo passa al Senato. Contro hanno votato i deputati di Fi e Lega. Direzione Italia si è astenuta. Con il testo si fissano

Bambini confusi, no al genitore zerbino: i consigli per non fare errori educativi

“Abbiamo lasciato che la neuropsichiatria sostituisse l’educazione e la pedagogia”: è l’allarme lanciato dal celebre pedagogista Daniele Novara nel suo ultimo libro, ‘Non è colpa dei bambini’, che esce  per Rizzoli. Al centro del volume, la denuncia di “una situazione paradossale: a fronte di una palese difficoltà educativa della famiglia e della scuola, che porta

Palermo, asportato un tumore dello stomaco senza bisturi: è la prima volta al mondo

Per la prima volta al mondo un tumore sottomucoso dello stomaco, che nasce cioè negli strati più profondi, è stato asportato radicalmente senza l’aiuto della chirurgia tradizionale ma solo grazie a una procedura endoscopica. A realizzare l’intervento, su una paziente di 51 anni, è stato l’Ismett di Palermo. L’intervento è stato possibile grazie al nuovo

Emicrania cronica: un anticorpo ‘pallottola’ per batterla

 Le chiamano “pallottole d’argento”, ma sono iniezioni di un anticorpo che sconfiggono il “vampiro” in questione, cioe’ il mal di testa cronico. La nuova frontiera che potrebbe cambiare la vita di oltre duecentomila italiani e’ stata svelata a Napoli, nel corso del congresso nazionale della Societa’ Italiana di Neurologia, in cui e’ stato illustrata la

Fao, giornata mondiale dell’alimentazione 2017: l’obiettivo è cambiare il futuro delle migrazioni

Il 16 ottobre 2017 è la Giornata Mondiale dell’alimentazione, che viene indetta ogni anno nello stesso giorno dal Fao, l’Organizzazione delle Nazioni Uniteper l’Alimentazione e l’Agricoltura. Proprio il 16 ottobre, ma del 1945, l’Organizzazione venne fondata, e da allora tantissime sono le sfide lanciate e diversi i successi conseguiti. La giornata Mondiale dell’alimentazione è stata istituita, invece,

Napoli, salute: 2500 visite medica a Campus 3S

“Sono state 2500 le visite mediche gratuite in tre giorni sul lungomare, oltre settemila prestazioni sanitarie, oltre duecento medici si sono alternati nei 19 ambulatori del piu’ grande ospedale da campo che ogni anno sul lungomare di Napoli offre un punto di riferimento importante per la prevenzione”. E’ Annamaria Colao, responsabile scientifico del Campus 3S