Rubriche

Le parole dei ricchi e le parole dei poveri

Ricchi e poveri, c’è una lingua che li contraddistingue? C’è una lingua dei ricchi, il ricchese, e una lingua dei poveri, il poverese? Prima di tentare di dare una risposta linguistica (dissacrante e ironica), lontani dal volerci lanciare in un’analisi economica o sociologica, mette conto di ricordare (senza ironia) che siamo di fronte all’emergenza della

Bullismo: in attesa di una legge annunciata

Il bullismo, fenomeno sociale molto complesso e, particolarmente, diffuso tra i giovani in età scolare, è una forma di comportamento aggressivo, prevaricatore e vessatorio, ripetuto nel corso tempo e posto in essere nei confronti di soggetti incapaci di difendersi. Le condotte aggressive, ritenute manifestazioni di bullismo, sono  costituite, in generale, da un insieme di comportamenti

Bioluminescenza: le magiche luci della natura

Incantevoli lucciole che come piccole lanterne danzanti rallegrano le sere d’estate e ravvivano i ricordi d’infanzia. Scintillanti alghe marine che nelle ore notturne illuminano di un incredibile blu fluorescente le rive del mare. Animali acquatici che si accendono nelle profondità dell’oceano dove i raggi del sole non giungono. Questi sono solo alcuni esempi di uno

Linguaggi giovanili: esperimenti

(Dedicato ai miei studenti) La serata di ieri è stata davvero mortallosa. Ora mi abrodo sul divanetto del salotto. Accendo una sigaretta. Il tempo passa lentamente e si sfuma nel fumo che espiro. Poso la cenere nel posello. Lei… lei ieri sera era la più bella di tutte, non scannerata come le sue amiche, ma semplice e pulita. E lei ha guardato me,

La nuova norma antiterrorismo: una legge di emergenza

Per terrorismo si intende, qualsiasi forma di violenza illegittima, finalizzata ad incutere terrore in una collettività organizzata, al fine di destabilizzarne l’ordine. Le azioni terroristiche si concretizzano, nella maggior parte dei casi, in azioni criminali violente, premeditate, ed in grado di suscitare clamore. Le strategie del terrore sono molte, ed hanno, come unico obiettivo, la

Virus Zika: in attesa dei test clinici sui primi vaccini

E’ ancora alta l’allerta per il virus Zika e la Scienza continua a lavorare sulla formulazione di misure preventive. Infatti il rapido sviluppo di un vaccino sicuro ed efficace contro il virus Zika risulta essere attualmente al centro delle priorità sanitarie globali. La Sanofi, casa farmaceutica francese, ha recentemente stipulato una collaborazione con il Walter

“I” come “Invidia” il male segreto

La nostra rubrica accoglie oggi una parola dinanzi alla quale i più inorridiscono, una parola che viene rifiutata, detta a bassa voce, evitata, o gettata come pietra contro chi è accusato di esserne portatore: si tratta della parola invidia, con cui definiamo, in generale, quel sentimento che ci spinge a provare sofferenza per il bene del nostro prossimo. Si

Il reato di corruzione: quando la legge da sola non basta!

La corruzione, quale fenomeno sociale ha, purtroppo,  da sempre caratterizzato usi e costumi di popoli anche di diverse civiltà. Si pensi  alla Atene di Pericle, o alla Roma di Cicerone, ove, la tangente, benché formalmente condannata, era, in realtà, diffusa. In Italia, il fenomeno corruzione è stato scoperto negli anni novanta con le inchieste di

Il buco dell’ozono si sta restringendo: un’entusiasmante risposta del Pianeta all’Umanità

Arriva dagli Stati Uniti un barlume di speranza per le sorti del nostro Pianeta. Secondo alcune ricerche recentemente pubblicate sulla nota rivista scientifica Science sembrerebbe che dal Settembre del 2000 il buco dell’ozono si sia ridotto di 4 milioni di chilometri quadrati, ovvero una superficie più ampia dell’intera India. Susan Salomon, professore di Chimica Atmosferica al Massachusetts Institute

L’appocundria del Piccolo Principe

Ci sono stati d’animo che appartengono ad alcuni popoli e non ad altri. L’esperienza emozionale è come l’esperienza dei sensi: se non abbiamo vissuto certe situazioni, non possiamo provare nemmeno le emozioni che esse generano. Uno stato d’animo non si può immaginare, per conoscerlo bisogna averlo vissuto, e allora si potrà persino dargli un nome,