Politica

Campania, affluenza in calo: l’astensionismo la fa da padrone

Con l’arrivo del dato napoletano in fortissimo ritardo a causa di un problema al server, l’affluenza a Napoli è ferma alle 12 al 10,06% a fronte del 15,16 del primo turno. I dati aggiornati del Viminale registrano un afflusso alle urne nella regione pari all’11,27% contro il 17,32% del primo turno. Benevento è la provincia con

Ballottaggi, affluenza in calo: a Napoli server in tilt

Alle ore 12 affluenza in calo per i comuni chiamati al voto. Noti i dati di tutti i comuni, ad eccezione di Napoli, gestiti dal Viminale (esclusi, dunque, Friuli Venezia Giulia e Sicilia), l’affluenza alle ore 12 per i ballottaggi risulta del 14.96% (16.89% al primo turno). A Roma l’affluenza alle ore 12 è del 13,28% in

Ballottaggi in 126 comuni: si vota fino alle 23

Sono stati regolarmente aperti alle 7 di oggi i seggi elettorali per i ballottaggi delle elezioni comunali, che si concluderanno questa sera alle 23. la consultazione vede coinvolti 8.610.142 cittadini in 126 comuni, di cui sei capoluogo di regione (Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna e Trieste). L’elettore vota tracciando un segno sul nome del candidato

Napoli: i candidati sindaci Luigi de Magistris e Gianni Lettieri i primi a votare

I candidati sindaci di Napoli Luigi de Magistris e Gianni Lettieri si sono recati alle urne stamane. La fascia tricolore uscente ha  ha votato, accompagnato dalla moglie Maria Teresa Dolce, intorno alle 9 nella scuola “Quarati” in via Francesco Paolo Tosti, nel quartiere Vomero. “Ho votato e ho la sensazione che stasera il popolo napoletano scriverà

Vincenzo De Luca denuncia al pm: “Trovato cimice in mio ufficio Regione”

C’era una microspia nell’ufficio del governatore della Campania. La scoperta un anno fa, ora Vincenzo De Luca ne ha parlato con i magistrati romani che indagano sul presunto tentativo di un avvocato di ottenere una nomina di peso nella sanità sfruttando il ruolo della moglie, giudice facente parte del collegio che accolse il ricorso di

Matteo Renzi: “Con la Russia l’Italia lavora per costruire ponti”

Storica visita in Russia per il premier Matteo Renzi. “Oggi – ha spiegato Renzi – firmeremo accordi per oltre un miliardo di euro, accordi legittimi nel quadro delle sanzioni perché noi rispettiamo tutte le regole”. Le intese tra aziende italiane e russe, saranno firmate alla presenza di Vladimir Putin. Renzi visita cantiere Astaldi,ingegneri Italia tra

Campania, Vincenzo De Luca: “Subito un fondo per le donne vittime di violenza come Carla”

“Saluto affettuosamente Carla e le faccio un augurio soprattutto di ristabilimento. La sua vicenda ha portato alla luce una demenzialità che esiste nel nostro Paese dove si è scoperto che con l’acido si sfigurano i volti delle donne e che queste per recuperare il danno non hanno la copertura del servizio sanitario nazionale. Gli interventi vengono considerati d’estetica”. Lo ha