Politica

Ifad, nasce Fondo Abc: avanti i giovani

Un Fondo che si avvarra’ di un approccio innovativo volto a incentivare gli investimenti nelle aree rurali dei Paesi in via di sviluppo: sara’ questo il nuovo strumento finanziario che verra’ lanciato durante l’incontro annuale degli Stati membri Ifad. Il Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo, assieme alla Commissione Europea, al Gruppo degli Stati dell’Africa,

Autonomia: primo passo in Cdm. M5S punta i piedi: Cittadini tutti uguali

Sanità, scuola, lavoro, sicurezza, e perfino casse di risparmio: su tutti questi temi l’autonomia regionale avanza per Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna, scatenando dubbi e maldipancia nelle fila pentastellate. Il vicepremier Matteo Salvini, però, parla di “traguardo storico” e rassicura: l’accordo con il Movimento c’è, inutile immaginare un Nord leghista schierato contro un Sud pentastellato, non

Pd: sale tensione primarie. Renzi Show per uscita libro

Se Matteo Renzi e’ in procinto di imboccare ‘Un’altra strada’, come titola il suo nuovo libro, non lo dice. Non in maniera esplicita, almeno. Alcuni indizi contenuti nella sua ultima fatica letteraria, tuttavia, sembrano non lasciare dubbi, a cominciare dalla fine: “Lo zaino e’ sempre li’, come quando eravamo boy scout. Figurarsi se ho paura

Giunta Senato al via esame memoria Salvini su Diciotti

La Giunta per le Immunità del Senato entra nel vivo del caso Diciotti e domani, nel terzo round del match che vede sul ring Matteo Salvini, avvia la discussione sulla base della memoria che il vicepremier ha presentato una settimana fa. Sedici pagine in cui il ministro dell’Interno spiega perché i 177 migranti soccorsi ad

Decretone, assalto emendamenti: Regioni contro navigator

Assalto al Decretone in Parlamento. Lega e M5S firmano meno di un centinaio delle quasi 1600 proposte di modifica ma attraverso gli emendamenti i due alleati riscrivono capitoli interi del Reddito e di quota 100. E’ il partito di Matteo Salvini a intestarsi la battaglia per fissare paletti più severi contro l’accesso degli stranieri al

Pd firma Manifesto ‘Siamo europei’ di Calenda: lite su ritorno di LeU

Il Pd ha aderito al Manifesto “Siamo europei” promosso da Carlo Calenda: il presidente Matteo Orfini, a nome dei tre candidati alla segreteria ha formalizzato la sottoscrizione della proposta di una lista unitaria di tutti i progressisti alle elezioni di maggio. Una decisione che però fa storcere il naso a qualche dirigente di punta come

Tav, dubbi dell’Ue: allarme Confindustria

Pioggia di reazioni all’analisi costi-benefici sulla Tav che ‘boccia’ in modo netto l’opera. La Commissione europea non commenta le cifre: “Stiamo ancora esaminando il documento che ci e’ stato inviato dal governo – riferiscono fonti Ue – ci sono alcuni aspetti del documento che dovranno essere chiariti con le autorita’ italiane”, aggiungono le stesse fonti

Tav: chi è Coppola? E’ l’esperto che non ha firmato dossier ‘costi/benefici’

Classe 1972, originario di Napoli, docente a Tor Vergata ed esperto di “studi di fattibilita’”: il professor Pierluigi Coppola e’ l’unico dei 6 membri del gruppo di lavoro sull’anali costi-benefici a non aver firmato il documento. Coppola era l’unico confermato dalla vecchia struttura voluta dal predecessore di Danilo Toninelli, il Pd Graziano Delrio. Gli altri

Ncc: nasce comitato nazionale autonoleggiatori

La nuova normativa del governo “condanna il settore dei conducenti di autovetture a noleggio, un comparto che in Italia conta circa 200.000 posti di lavoro, indotto incluso, e genera un volume di affari – compreso l’indotto delle spese per carburante, assicurazione, manutenzione dei veicoli e pedaggi stradali – pari ad oltre 5 miliardi di euro: