Politica

Napoli, elezioni 2016: Maurizio Moschetti candidato presidente della VII Municipalità

Domenica 22 maggio, presso il comitato elettorale di corso Secondigliano 293, Maurizio Moschetti,  candidato del centrodestra alla presidenza della VII Municipalità, presenterà i candidati della coalizione formata da Forza Italia e dalle liste “Cambiare si può”, “Prima Napoli”, “Fare città” e “Giovani in corsa”. Lo slogan scelto è “Scendiamo in strada con te”. Con l’ex assessore provinciale

Campania, Gianluca Daniele (PD): “Stabilizzare i precari della sanità”

“La sanità campana è andata avanti, negli ultimi anni, servendosi di centinaia di lavoratori interinali. Un numero notevole di persone – 180 al Monaldi, 77 al Cardarelli, una cinquantina al Pascale, ecc – che vivono con l’incubo della perdita del posto di lavoro, scenario che per i 77 interinali del Cardarelli, che ieri hanno manifestato sotto il

Mara Carfagna (Fi): “Napoli è la sprecoli di de Magistris”

“Non ci sono le sedie per i bambini negli asili, negli uffici pubblici manca tutto, compreso la carta igienica e la giunta di Napoli ha speso migliaia di euro per rifare poltrone, divani, rivestimenti nei suoi “palazzi”, per pagare staff, eventi e altre cose assolutamente non parametrate nè accettabili in questi tempi di crisi”. Lo

Campania, M5S: positivo sblocco Fondi Eu, ma vigilare per evitare perdite

 “E’ senz’altro positivo lo sblocco dei finanziamento di tutti i progetti avviati sul Por Fesr e Fse 2007-2013, occorre, però, fare un monitoraggio costante, pieno ed efficace sull’utilizzo da parte dei destinatari dei fondi evitando che si verificano situazioni al limite come è accaduto con la vecchia programmazione”. Lo dice il consigliere regionale del Movimento

Abusivismo, Armando Cesaro (Fi): “Ora la Regione Campania trasformi gli impegni in fatti”

“L’ annunciata disponibilità del governo regionale ad intervenire concretamente sulle sanatorie e sulle demolizioni è un’ottima notizia, inaspettata per un esecutivo a guida Pd”. Lo afferma il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio Regionale della Campania, Armando Cesaro, per il quale ora “occorre trasformare gli impegni presi in fatti concreti”. “Servono azioni di

Napoli, Alessandra Gallo (Idv): “Salvare Istituto di studi filosofici”

 «Recupero e valorizzazione dell’Istituto di studi filosofici e creazione di una Città del libro». A proporlo è Alessandra Gallo, capolista al consiglio comunale di Napoli per «Italia dei Valori» insieme al consigliere uscente IdV Giovanni Formisano. «La biblioteca di Palazzo Serra di Cassano è un patrimonio della cultura mondiale prima ancora che di quelle napoletana

Napoli, Beppe Grillo: “La città è una riserva indiana. Qui la camorra è folclore”

“Napoli è una riserva indiana, una non città-città. Qui la camorra è diventata folclore, una Cinecittà. Portano i turisti a vedere dove è avvenuto il delitto che è stato rappresentato in una serie tv”. Lo dice Beppe Grillo, leader del Movimento 5 Stelle, a Napoli a Optima Italia, come riportato dall’Ansa. “Qui il traffico è come

Napoli, elezioni 2016: arrivano i big. Berlusconi per Lettieri e Verdini per Valente

In un clima accesso, come quello delle elezioni comunali a Napoli, tra ricorsi, attacchi trasversali, manifesti, cambi di casacche dell’ultimo minuto, liste saltate, arrivano i big della politica a tirar la volata ai candidati sindaci. Atteso per sabato l’arrivo del leader di Ala, Denis Verdini, per dare sostegno alla candidata dem Valeria Valente. Lo rende noto

Porto a Napoli, Alessandra Gallo (IdV): subito nomina presidente, lo scalo è in difficoltà

«Il Governo non può più aspettare: bisogna subito nominare il presidente dell’Autorità portuale di Napoli. La maggiore azienda della Campania non può restare senza una guida». A dirlo è Alessandra Gallo, capolista al consiglio comunale di Napoli per «Italia dei Valori» insieme al consigliere uscente IdV Giovanni Formisano. «Sono tre anni ormai che si va