Politica

Sergio Mattarella: “Il 2 giugno è festa di libertà e giustizia”

“Il 2 giugno 1946, con il Referendum istituzionale, prima espressione di voto a suffragio universale di carattere nazionale, le italiane e gli italiani scelsero la Repubblica, eleggendo contemporaneamente l’Assemblea Costituente, che, l’anno successivo, avrebbe approvato la Carta Costituzionale, ispirazione e guida lungimirante della rinascita e, da allora, fondamento della democrazia italiana. Quei valori di liberta’,

Matteo Renzi: “O cambio l’Italia o cambio mestiere”

“O cambio l’Italia o cambio mestiere”, afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi alla trasmissione Virus condotta da Nicola Porro, confermando che se al referendum sulle riforme dovesse prevalere il no lascerebbe non solo la carica di premier ma anche la politica. “Se lo perdo, – aggiunge Renzi – troveranno un altro premier e un

Tar Campania, Pasquale Sommese: “Inaudito che Regione paghi per colpe altrui”

“E’ una cosa inaudita, che non deve più succedere. La Regione Campania è stata condannata dal Tar a pagare oltre 900 milioni di vecchie lire ad una impresa perché gli uffici hanno perso tempo sulla richiesta di una autorizzazione, ritardando l’emissione del provvedimento”. Pasquale Sommese, presidente della IV Commissione Speciale della Regione Campania sulla sburocratizzazione

Amministrative, pronta lista impresentabili: tutti i nomi

Sono 14 i candidati ‘impresentabili’ contenuti nella relazione approvata oggi dalla commissione Antimafia: “Di questi 8 persone hanno autocertificato il falso, anche per reati con condanne anche abbastanza gravi. Ci sono 3 casi di cosiddetta ineleggibilita’ e tre casi che violano il codice di autoregolamentazione”, come riportato da Dire. E’ quanto emerge dall’indagine della commissione Antimafia su oltre 3mila candidati alle prossime

Sanità, Roberto Fico (M5S): De Luca è uguale a De Mita, Bassolino”

“Tutti vogliono mettere le mani sulla sanità.  Conosciamo il business che gira intorno alla sanità in Campania e se le nomine vengono fatte in assenza di trasparenza e di merito va a finire che le cose continueranno a funzionare nel modo in cui conosciamo: male. In questo De Luca è uguale a De Mita, Bassolino

Napoli, Alessandra Gallo: “Con de Magistris liberi da partiti-caserme”

«I napoletani sceglieranno Luigi de Magistris perché sono esausti di una politica autoreferenziale e priva di una qualsiasi visione della città». A dirlo è Alessandra Gallo, capolista al consiglio comunale di Napoli per «Italia dei Valori» insieme al consigliere uscente IdV Giovanni Formisano. «L’esperienza di questi cinque anni di governo ha mostrato ai cittadini un

Silvio Berlusconi e Francesca Pascale sono arrivati a Napoli. Pranzo sul Lungomare con i forzisti campani

Silvio Berlusconi e Francesca Pascale sono arrivati a Napoli. Sosta pranzo nella pizzeria “Fresco” sul Lungomare, che per l’occasione ha creato una pizza speciale con la scritta “Berlusconi”. Tutti i forzisti campani,  il candidato sindaco Gianni Lettieri, Mara Carfagna, portavoce alla Camera di Forza Italia e capolista al Comune di Napoli, Maria Rosaria Rossi, pranzeranno insieme al

Campania: scontro in commissione sanità su nomine manager Asl. L’opposizione attacca: unica logica mettere gli amici ai vertici

Mattinata di scontri in Consiglio regionale, nel corso della Commissione sanità tra maggioranza e opposizione. Già nei giorni scorsi l’opposizione aveva manifestato la propria disapprovazione nel fare le nomine dei manager Asl durante la campagna elettorale, ma la querelle è continuata oggi. Infatti il presidente della Commissione sanità il dem Lello Topo  commenta con soddisfazione l’approvazione