News

Papa Francesco: “Il cristiano serva con gioia e non con la faccia storta”

  Se “imparassimo il servizio e ad andare incontro agli altri”, come “cambierebbe il mondo”. È la considerazione con cui Papa Francesco ha concluso l’omelia della Messa del mattino celebrata in Casa Santa Marta in VaticanoIl Papa ha dedicato la sua riflessione alla Madonna, nel giorno conclusivo del Mese mariano. Servizio e incontro, ha detto

Fallujah: l’esercito iracheno entra nella roccaforte Isis

L’esercito di Baghdad appoggiato dagli americani raggiunge la periferia meridionale: è il teatro per la nuova battaglia a Fallujah contro i jihadisti del “Califfato”. L’offensiva lanciata dall’esercito iracheno conferma le difficoltà militari del “Califfato”, ma lo stato islamico appare ancora capace di rispondere con contrattacchi micidiali. Ma le avanguardie irachene hanno raggiunto i quartieri meridionali

Almaviva, stop ai licenziamenti: 18 mesi di ammortizzatori

L’accordo quadro, piu’ nel dettaglio, prevede contratti di solidarieta’ difensiva della durata di 6 mesi dal primo giugno: Palermo e Roma al 45%, Napoli al 35% senza condizioni economiche peggiorative; pianificazione ogni 15 giorni invece che ogni mese, così come riportato dall’Agi. Eventuali picchi di traffico delle commesse verranno gestiti prioritariamente dai siti con Cds.

La Romania non sa nulla dell’arrivo delle ecoballe della Campania

L’Agenzia nazionale per la protezione dell’ambiente della Romania, in una nota ufficiale, ha fatto sapere di non aver ricevuto alcuna notifica da parte della società Eco Sud o dalle autorità competenti italiane, sulla presunta intenzione, ventilata da indiscrezioni di stampa, di inviare sul territorio della Romania rifiuti provenienti dalla Campania, così come riportato dall’Ansa. “L’Agenzia

Carabinieri, operazione “Alto Impatto”: 3 arresti e 15 denunce nel napoletano

Operazione “Alto Impatto” dei carabinieri oggi nel Napoletano, conclusa con 3 arresti e 15 denunce, così come riportato dall’Ansa. In manette sono finiti una 30enne e una 35enne, a Giugliano in Campania, per evasione dagli arresti domiciliari e un 50enne che doveva espiare una pena. Altre 15 persone sono state denunciate, tra le quali il

Roma, ragazza carbonizzata. L’ex fidanzato confessa: “L’ho uccisa io e l’ho bruciata”

Ennesimo femminicidio, ennessimo orrore. La ragazza trovata morta ieri semi carbonizzata, Sara Di Pietrantonio, nei pressi della sua auto in fiamme, in via della Magliana, alla periferia di Roma, è stata uccisa dall’ex fidanzato Vincenzo Paduano. Il ventisette fermato nella notte ha confessato l’omicidio nella notte.  E’ accusato di omicidio volontario. È indagato anche per stalking. La contestazione

Papa Francesco agli youtuber: “Siate responsabili delle vostre parole”

Papa Francesco, nella giornata di ieri,  a margine della conclusione del sesto congresso mondiale di Scholas Occurrentes, si è intrattenuto a parlare  con le dodici star di youtube con le quali ha fatto un selfie! La foto ripresa e pubblicata in prima pagina stamane dall’Osservatore Romano, il quotidiano della Santa Sede. “Lezione di comunicazione e di

Ecoballe, Vincenzo De Luca: “Evento storico, cancelliamo la Terra dei Fuochi”

“Siamo di fronte ad un evento storico. Diamo una nuova immagine del Sud e della Campania che non si arrende”. Così il presidente della giunta regionale, commentando la rimozione delle ecoballe, nel sito di Taverna del re. “Comincia oggi un’operazione storica di contrasto ai poteri criminali. Questa è la Campania civile e dignitosa. Il nostro programma

Migranti: arresto per gli scafisti del naufragio nel canale di Sicilia

Due gli uomini sottoposti a fermo dalla polizia di stato dopo lo sbarco dei superstiti di uno degli scafi partiti dalla Libia. Per l’esattezza due senegalesi, uno di 20 e l’altro di 17 anni, sono stati trattenuti come gli scafisti dell’imbarcazione naufragata, dove almeno 45 vittime, di cui 3 bambini, hanno trovato la morte nelle acque del canale di Sicilia. I migranti erano

In arrivo l’autobus-palestra: allenarsi mentre si rientra a casa

In arrivo l’autobus-palestra per allenarsi mentre si rientra a casa dopo il lavoro. Il progetto è stato lanciato dalla catena  1Rebel e consentirà ai cittadini inglesi, entro la fine del 2016, di potersi allenare mentre viaggiano per le vie della City. L’obiettivo è quello di ottimizzare il tempo a disposizione degli sportivi promuovendo la buona pratica