News

La Fondazione australiana Walk Free rivela: 46 milioni di persone vivono in schiavitù

Circa 46 milioni di persone, tra le quali milioni di bambini, vivono attualmente in condizioni di schiavitu’ moderna. Dati agghiaccianti resi noti da uno studio diffuso dalla Fondazione australiana Walk Free inviato all’Agenzia Fides. Vivono in schiavitù circa 167 Paesi: il primato è dell’India. Il fenomeno comprende tratta di esseri umani, lavoro forzato, sfruttamento sessuale,

Vola il mercato delle auto in Italia

Volano le vendite di auto in Italia: a maggio – secondo i dati pubblicati sul sito del ministero dei Trasporti – sono state immatricolate 187.631 vetture, il 27,29% in più dello stesso mese 2015. Nei primi cinque mesi dell’anno le consegne sono state 875.778, in crescita del 20,5% sull’analogo periodo 2015. Balzo anche per le

Napoli, chiusure campagne elettorali: arriva Matteo Renzi

Rush finale per gli aspiranti sindaci di Napoli. I candidati alla fascia tricolore si apprestano alle scoppiettanti chiusure elettorali. In serata sarà la volta di Gianni Lettieri, candidato sindaco del centrodestra sostenuto da Forza Italia, che chiuderà la campagna elettorale stasera alle ore 20,30 in piazza Municipio. La manifestazione è intitolata «Stavota Municipio».Nel corso della kermesse si

Concessi i domiciliari in Molise a Nicola Cosentino

Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) ha concesso gli arresti domiciliari all’ex sottosegretario del Pdl, Nicola Cosentino, detenuto a Terni da oltre due anni. Lo apprende l’Ansa da uno dei legali di Cosentino, Agostino De Caro. Il provvedimento è in corso di notifica a Cosentino, che sconterà i domiciliari in una villa di

Vincenzo De Luca in visita al Cardarelli: “Vogliamo che diventi simbolo di sanità eccellente”

È in corso l’ennesima visita nell’ospedale Cardarelli del governatore Vincenzo De Luca. Ad accompagnare il presidente della Regione, tutti i vertici della struttura sanitaria: il commissario straordinario Patrizia Caputo, con i subcommissari Elia Abbondante e Roberto Landolfi, e il direttore sanitario Franco Paradiso con i primari del Dipartimento di accettazione ed emergenza. “Abbiamo eliminato la vergogna

Filippine, Rodrigo Duterte dichiarazione choc: “giusto assassinare i giornalisti corrotti”

Rodrigo Duterte, neo presidente delle Filippine, detto anche il “giustiziere” afferma che i giornalisti corrotti rientrano tra i bersagli degli “squadroni della morte” con i quali intende ripulire il Paese, così come ha promesso in campagna elettorale.  Durante una conferenza stampa a Davao, utilizzando parole intimidatorie tuona: “Solo perché sei un giornalista non significa che

Amministrative, pronta lista impresentabili: tutti i nomi

Sono 14 i candidati ‘impresentabili’ contenuti nella relazione approvata oggi dalla commissione Antimafia: “Di questi 8 persone hanno autocertificato il falso, anche per reati con condanne anche abbastanza gravi. Ci sono 3 casi di cosiddetta ineleggibilita’ e tre casi che violano il codice di autoregolamentazione”, come riportato da Dire. E’ quanto emerge dall’indagine della commissione Antimafia su oltre 3mila candidati alle prossime

Napoli, cardinale Crescenzio Sepe: “Digiuno e preghiera contro la carneficina quotidiana”

“L’appello è alla conversione degli autori di questa carneficina quotidiana. Se hanno ancora un senso di dignità, umanità e religiosità cambino vita. Deponete le armi, così salvate la vostra vita e ridate dignità ad una città che non ha bisogno di morte ma vita”. Così l’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, in occasione

Campania, allerta meteo: in arrivo piogge

La Protezione civile della Regione Campania ha emesso un avviso di criticità di colore Giallo per la giornata di domani. L’avviso riguarda le seguenti zone: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese; Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Alta Irpinia e Sannio. Si prevedono, infatti, su tali aree, precipitazioni sparse

Bankitalia, Ignazio Visco: “Occorre tagliare il cuneo fiscale e investire di più”

“La ripresa è ancora da consolidare. Le previsioni di consenso indicano per l’Italia il ritorno ai livelli di reddito precedenti la crisi in un tempo non breve; sono deludenti le valutazioni sul potenziale di crescita della nostra economia. Si deve, e si può, fare di più”. E’ questo il messaggio lanciato dal Governatore della Banca