Elezioni

Elezioni Regionali: in Umbria trionfa il centrodestra. Salvini: “Impresa storica”

“Gli umbri hanno dimostrato che gli italiani hanno voglia di votare”: lo ha sottolineato Matteo Salvini a Perugia commentando i dati delle regionali in Umbria che hanno visto l’affermazione del Centrodestra. Per il segretario della Lega la vittoria che si delinea “è evidente e clamorosa”. “Festeggio anche una grande affluenza – ha sottolineato ancora Salvini – perché

Legge elettorale, riparte il dibattito: ecco le posizioni (per ora) in campo

 Quando si parla di legge elettorale, le posizioni in campo in genere sono piu’ complesse e sfaccettate di quanto possa sembrare a un primo sguardo. In attesa che il dibattito, che a scadenze periodiche monopolizza l’agenda politica italiana, prenda di nuovo quota e si trasferisca dal piano delle dichiarazioni a quello degli atti ufficiali, cerchiamo

Legge elettorale, pressing Lega su FI: appoggi quesiti. Cav prende tempo

Nella Lega raccontano che Calderoli ha completato il lavoro sui quesiti referendari per eliminare la componente proporzionale dall’attuale legge elettorale. Ma ora per la riuscita dell’operazione manca il pieno appoggio di Forza Italia. Serve che la maggioranza assoluta nelle cinque regioni governate dal centrodestra si pronunci a favore entro fine settembre. Per questo motivo e’

Dall’Abruzzo referendum per l’abolizione della quota proporzionale

“La Lega e’ pronta a partire da qui in Abruzzo per farsi promotrice, con tutte le altre forze del centrodestra in Regione, della proposta referendaria per l’abolizione della quota proporzionale di due terzi dei seggi cosi’ come previsto dall’attuale sistema elettorale per arrivare, finalmente, a un sistema maggioritario puro”. A dichiararlo il segretario regionale della

Elezioni regionali e nuova legge elettorale: ecco i temi caldi del Parlamento

La manovra economica, l’alleanza alle regionali tra Movimento 5 stelle e Partito democratico, la riforma in senso maggioritario della legge elettorale. Saranno questi gli argomenti principali della settimana politica che sta per iniziare e che si aprira’ domani con il giuramento dei nuovi sottosegretari in programma alle 10,30 a Palazzo Chigi. Dopo la fiducia al

Elezioni Regionali in Umbria: Di Maio propone patto civico senza poltrone per partiti

Luigi Di Maio lancia l’idea di un patto civico per le regionali in Umbria del 27 ottobre, in cui M5s propone alle altre forze disponibili come potrebbe essere il Pd di correre “con il proprio simbolo in sostegno di un presidente civico e con un programma comune”, senza rivendicare incarichi nella futura giunta. “Per rigenerare

Elezioni Regionali, Zingaretti: avvicinamento Pd-M5S va incoraggiato

“Siamo ai nastri di partenza, bisogna rispettare assolutamente i territori. In Umbria con le elezioni alle porte si e’ aperto un processo che io credo positivo di avvicinamento delle posizioni che ovviamente va incoraggiato”. Lo ha affermato il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, questa sera a margine della Festa dell’Unita’ di Torino, a proposito dell’alleanza

Elezioni Regionali, Nardella: in Toscana saranno test anche per tenuta governo

“Occorre che il gruppo dirigente del Pd toscano prenda di petto la questione della candidatura e del programma, la affronti con grande sensibilita’, e soprattutto con la consapevolezza che il test delle elezioni in Toscana non e’ solo un test regionale, ma e’ anche un test per il Pd nazionale e, perche’ no, per la

Elezioni Regionali in Umbria: verso voto con incognita Governo

 In attesa che si chiarisca lo scenario politico nazionale, con tutti i riflessi locali che può avere, l’Umbria si prepara al voto anticipato per la Regione. Il 27 ottobre. Per scegliere chi guiderà un’amministrazione sempre governata dal centro sinistra (il Pd non si presenterà comunque con un proprio candidato presidente, appoggiando quello che verrà indicato