Cultura

Il Museo di Pulcinella di Acerra ospita il “Coro Mulan” dell’Associazione “Ciao Cina”

Domenica 25 novembre il “Museo di Pulcinella” di Acerra ospiterà i bambini del “Coro Mulan” per una giornata all’insegna dell’integrazione fra le culture. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Acerra, il sostegno dell’Associazione “Acerra Nostra” e vede la partecipazione di “Ciao Cina” che promuove lo scambio e l’integrazione fra le comunità, affiancata dall’agenzia di

Vespri musicali barocchi nella preziosa cornice della Chiesa di San Marcellino e Festo

Un abbinamento di rara suggestione quello del prossimo sabato 17 novembre, ore 18.00, quando in occasione del terzo appuntamento dell’Autunno musicale 2018 della Nuova Orchestra Scarlatti ci saranno i “Vespri solenni nella Roma Barocca”. L’ensemble romano Festina Lente,diretto dal maestro Michele Gasbarro, ricostruisce fedelmente una sontuosa liturgia musicale seicentesca – con musiche vocali e strumentali

Diritti umani, a Napoli parte il Festival “diffuso” del Cinema dei Diritti Umani

Arriva al decimo anno la rassegna del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli. E per l’occasione, il Festival cambia forma e diventa un evento collettivo e diffuso (da cui il nome “Festival Diffuso”) in attesa della settimana di approfondimenti (“Festival Focus”) che verrà ospitata dal 27 novembre al 5 dicembre a Forcella, nella

Napoli, il 9 novembre la presentazione del libro ‘Caccia agli invisibili’: racconto di catture latitanti ‘eccellenti’ della camorra

Il prossimo 9 novembre alle ore 17.00, la prestigiosa sede della Fondazione “Circolo Artistico” di Napoli ospiterà il convegno per la presentazione del libro “Caccia agli invisibili”, nato da un’idea di Carmine Gatti – investigatore della Direzione Investigativa Antimafia –  e dalla penna dello scrittore Francesco Romeo. Interverranno: il Procuratore Aggiunto di Napoli Giuseppe Borrelli, il Sost. Proc. presso la Corte d’Appello

Nuova Orchestra Scarlatti: l’omaggio a Mario Pilati

Il secondo appuntamento dell’Autunno musicale 2018 della Nuova Orchestra Scarlatti – sabato 3 novembre, ore 19.00, Sala Scarlatti del Conservatorio San Pietro a Majella – è dedicato a Mario Pilati. Chi è Mario Pilati? Entrato a soli 15 anni al Conservatorio di Napoli per studiare composizione, Mario Pilati subito stupisce l’illustre Francesco Cilea (allora direttore

Napoli, ‘Arti e Mestieri’: “Così strappiamo i ragazzi alla strada e gli offriamo una nuova vita”

L’Associazione Arti e Mestieri, creata dall’editore Rosario Bianco (Rogiosi) e dal magistrato Catello Maresca, ha consegnato ieri gli attestati di fine corso di formazione a 20 ragazzi, seguiti e coordinati da Barbara Carino. “L’Associazione Arti e Mestieri nasce con l’obiettivo di promuovere e valorizzare  arti e mestieri della tradizione napoletana, attraverso lo sviluppo di due direttrici principali:

Autunno musicale della Nuova Scarlatti, si parte con Beatrice Venezi

La Nuova Orchestra Scarlatti, che proprio quest’anno compie 25 anni, terrà il concerto inaugurale del suo nuovo Autunno musicale giovedì 25 ottobre 2018 (ore 20.30) in un luogo emblematico per la musica e la cultura a Napoli: la Sala Scarlatti del Conservatorio San Pietro a Majella, con un ricco programma musicale – Hindemith, Piazzolla, Šostakovič, la Terza Sinfonia di Schubert –  e la partecipazione di due

Concerto gratuito della Scarlatti Junior al Conservatorio di Napoli

Giovedì 18 ottobre 2018, alle ore 18.30, una folta rappresentanza – oltre 70 – dei giovanissimi strumentisti dell’Orchestra Scarlatti Junior, che complessivamente  ammontano a più di 100 tra ragazze e ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 20 anni, terrà un concerto a ingresso gratuito presso la Sala Scarlatti del Conservatorio San Pietro

Pozzuoli: nasce la prima rassegna annuale puteolana ‘Diritto e Musica’

La prima rassegna annuale, dal titolo “Diritto e musica”, nasce per iniziativa del Sindacato forense puteolano, rappresentato dall’Avv. Maria Cristallino, con il patrocinio del Comune di Pozzuoli e del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli. L’evento si compone di una prima fase, denominata “Diritto”, rappresentata da un salotto giuridico, che ha ad oggetto l’analisi della