Cronaca

Ingiuste detenzioni: in Italia mille all’anno

E’ sostanzialmente corretta l’affermazione di Enrico Costa, deputato e responsabile giustizia di Forza Italia, sui mille casi di ingiusta detenzione che si registrano in Italia ogni anno. Costa il 18 aprile ha dichiarato: “Ogni anno, mille persone vengono indennizzate per essere state arrestate ingiustamente: basterebbe questo per capire che un conto sono le indagini, altro

Sri Lanka, raffica di esplosioni contro chiese e hotel: almeno 185 morti

Otto esplosioni in Sri Lanka, nel giorno di Pasqua, hanno colpito chiese e hotel tra la capitale Colombo e un’altra città del Paese, facendo una strage. Il bilancio si è aggravato di ora in ora e al momento è salito a 185 morti e oltre 560 feriti. Tra le vittime ci sono anche almeno 35 stranieri. Fra

Sottosegretario Siri indagato per corruzione: la Lega fa quadrato, ma M5S chiede le dimissioni –

Il sottosegretario ai Trasporti della Lega Armando Siri è indagato per corruzione dalla Procura di Roma nell’ambito di un’inchiesta nata a Palermo. Siri, tramite Paolo Arata, ex deputato di Forza Italia responsabile del programma della Lega sull’Ambiente, secondo l’accusa, avrebbe ricevuto denaro per modificare un norma da inserire nel Def 2018 che avrebbe favorito l’erogazione di contributi

Camorra, 25 anni fa ucciso don Diana: prete-eroe che sfido’ Casalesi

“Per amore del mio popolo, non tacero'”. Queste le parole simbolo di don Peppe Diana, coraggioso presbitero della diocesi di Aversa assassinato dalla camorra per il suo impegno civile, religioso e antimafia che ha profondamente segnato la societa’ campana. “Voglia il Signore far si’ che il sacrificio di questo suo ministro, evangelico chicco di grano

Più riciclo per salvare la terra: i rifiuti come risorsa

 Ogni anno divoriamo miliardi di tonnellate di risorse naturali per produrre beni di consumo ma aria, acqua, minerali, suolo, foreste – per citarne alcune – non sono inesauribili. Lunedì prossimo, 18 marzo, si celebra la Giornata Mondiale del Riciclo, che vuole sensibilizzare proprio sulla necessità di riflettere su ciò che sprechiamo e gettiamo via, sul

Caso Diciotti, mercoledi’ verdetto Senato: Salvini interverra’ in Aula

Il ‘caso’ Diciotti, con la richiesta del Tribunale dei Ministri di Catania di procedere contro Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona aggravato, tornera’ ad infiammare il dibattito parlamentare. Martedi’, infatti, l’Aula del Senato avviera’ la discussione generale sul parere espresso della Giunta delle immunita’, che il 19 febbraio scorso ha deciso (con i voti

Nuova Zelanda, strage in due moschee: oltre 40 morti. Arrestati tre uomini e una donna

Sarebbero almeno 40 le vittime e 20 i feriti in Nuova Zelanda in seguito alle sparatorie avvenute oggi in due moschee della città di Christchurch. Quattro persone sono state finora arrestate. Disinnescati anche alcuni ordigni. Un 28enne australiano ha rivendicato l’attacco con motivazioni anti-immigrati. La premier Ardern parla di “uno dei giorni più bui” per il Paese.

Revenge porn: una petizione e quattro proposte in Parlamento

Una petizione sottoscritta gia’ da 100 mila firme e quattro proposte di legge (una targata M5s, tre di Forza Italia) presentate in Parlamento, di cui una all’esame della commissione Giustizia del Senato: l’iter e’ partito oggi e sara’ stabilito un fitto calendario di audizioni. Il reato di revenge porn, riconosciuto in Germania, Israele e Regno

Agli arresti domiciliari i genitori di Renzi: l’ex premier fa sapere che non molla

Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi. Le misure sono state emesse dal gip di Firenze per bancarotta fraudolenta e per emissione e utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti. Il provvedimento, eseguito dalla Guardia di Finanza, riguarda anche una terza persona, un imprenditore di Campo Ligure (Genova). I tre, secondo quanto si apprende, sono stati nel

Sea Watch attracca nel porto di Catania: i migranti si abbracciano

La Sea Watch, salpata dalla fonda al largo di Siracusa, ha attraccato a Catania nel molo di Levante con a bordo 47 migranti, compresi 15 minorenni non accompagnati. Appena le manovre sono finite i migranti a bordo hanno festeggiato l’arrivo abbracciandosi tra di loro e abbracciando anche i componenti dell’equipaggio della nave della Ong tedesca