Cronaca

Violenza donne: in Campania nel 2018 in due mila assistite nei centri

“Piu’ di 2mila donne si sono rivolte ai Centri antiviolenza della Campania nel 2018, tra cui 39 minori. Circa 400 avevano gia’ una frequentazione medica della violenza subita, altre 261 hanno una refertazione psicologica. Purtroppo i casi di violenza sulle donne che abbiamo nella nostra regione sono tanti. Non solo di femminicidio, ma anche di

Meteo, da venerdi’ Anticiclone africano: fine giugno bollente

 L’anticiclone delle Azzorre gia’ da ieri ha riportato su molte regioni valori termici meno bollenti. Ma con il prossimo fine settimana arrivera’ un’ondata d’aria africana, ‘antipasto’ di quella che si rivelera’ essere una “violenta ed anomala ondata di caldo su tutta l’Italia”. A prevederlo sono gli esperti del sito www.ilmeteo.it, secondo cui da oggi a giovedi’

Voto di scambio politico-mafioso: fino a 15 anni carcere

Con il via libera definitivo, in terza lettura, da parte del Senato, il provvedimento sul voto di scambio politico-mafioso diventa legge. Il testo modifica l’articolo 416 ter del codice penale, e prevede fino a un massimo di 15 anni di carcere per chi si macchia del reato. Il provvedimento, targato 5 stelle e fortemente voluto

Siri via ma Lega non strappa. Di Maio: avanti 4 anni

Armando Siri e’, nei fatti, fuori dal governo. La procedura di revoca dell’incarico al sottosegretario leghista, indagato per corruzione, e’ stata avviata nel corso di un Consiglio dei ministri, durato oltre due ore, durante il quale la Lega ha ribadito la sua contrarieta’ alla decisione ‘imposta’ dal Movimento 5 stelle. Al termine di un dibattito

Pedofilia, Mattarella: “Inaccettabile violenza, rafforzare prevenzione”

 “Pedofilia e pedopornografia costituiscono una grave, inaccettabile violenza sui minori, che reca danni allo sviluppo delle loro personalità e produce così ferite profonde alla comunità nel suo insieme”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nella Giornata nazionale contro la pedofilia e la pedopornografia, istituita con la legge del 4 maggio 2009, “un’occasione importante per

Napoli, Cafiero de Raho: “Per la politica la camorra non è una priorità”

“Queste sono scene da Medioevo.Chi vive a Napoli non può accettare il rischio di essere colpito così, o peggio, di veder cadere a questo modo una figlia, un figlio, i più indifesi esposti alle pallottole di una camorra senza freni, disposta a sparare in pieno centro. Quelli di Napoli sono cittadini italiani a cui dobbiamo

Ingiuste detenzioni: in Italia mille all’anno

E’ sostanzialmente corretta l’affermazione di Enrico Costa, deputato e responsabile giustizia di Forza Italia, sui mille casi di ingiusta detenzione che si registrano in Italia ogni anno. Costa il 18 aprile ha dichiarato: “Ogni anno, mille persone vengono indennizzate per essere state arrestate ingiustamente: basterebbe questo per capire che un conto sono le indagini, altro

Sri Lanka, raffica di esplosioni contro chiese e hotel: almeno 185 morti

Otto esplosioni in Sri Lanka, nel giorno di Pasqua, hanno colpito chiese e hotel tra la capitale Colombo e un’altra città del Paese, facendo una strage. Il bilancio si è aggravato di ora in ora e al momento è salito a 185 morti e oltre 560 feriti. Tra le vittime ci sono anche almeno 35 stranieri. Fra

Sottosegretario Siri indagato per corruzione: la Lega fa quadrato, ma M5S chiede le dimissioni –

Il sottosegretario ai Trasporti della Lega Armando Siri è indagato per corruzione dalla Procura di Roma nell’ambito di un’inchiesta nata a Palermo. Siri, tramite Paolo Arata, ex deputato di Forza Italia responsabile del programma della Lega sull’Ambiente, secondo l’accusa, avrebbe ricevuto denaro per modificare un norma da inserire nel Def 2018 che avrebbe favorito l’erogazione di contributi

Camorra, 25 anni fa ucciso don Diana: prete-eroe che sfido’ Casalesi

“Per amore del mio popolo, non tacero'”. Queste le parole simbolo di don Peppe Diana, coraggioso presbitero della diocesi di Aversa assassinato dalla camorra per il suo impegno civile, religioso e antimafia che ha profondamente segnato la societa’ campana. “Voglia il Signore far si’ che il sacrificio di questo suo ministro, evangelico chicco di grano