Elezioni Regionali in Calabria: in campo Aiello, Callipo, Santelli e Tansi

Saranno quattro i candidati in corsa alle elezioni regionali in Calabria. Si vota domenica 26 gennaio 2020 insieme all’Emilia Romagna.

Ecco chi sono i candidati governatore e da quali partiti o liste saranno appoggiati.

  • Francesco Aiello – Movimento 5 Stelle, Calabria Civica
  • Filippo Callipo – Partito Democratico, Democratici e Progressisti, Io Resto in Calabria
  • Jole Santelli – Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Unione di Centro, Santelli Presidente, Casa delle Libertà
  • Caro Tansi – Tesoro Calabria, Calabria Libera, Calabria Pulita

In Calabria la legge elettorale è stata cambiata nel settembre del 2014, quindi proprio alla vigilia delle ultime regionali. L’incipit alla modifica arrivò dall’allora governo Renzi, che mosse dei rilievi di costituzionalità in merito al precedente sistema di voto.

Confermato sempre l’impianto proporzionale, sono cambiate le soglie di sbarramento per poter accedere al consiglio regionale (saranno 30 in totale gli eletti). Anche se collegata a una lista regionale che ha superato l’8%, una lista circoscrizionale per poter eleggere propri rappresentanti deve prendere almeno il 4% a livello regionale.

Cambiate quindi anche le circoscrizioni regionali che da cinque sono diventate tre: Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia, Cosenza, Reggio Calabria. Infine per garantire la governabilità, il candidato governatore che otterrà più voti potrà giovare di un premio di maggioranza pari al 55% dei seggi.