Festa dell’Assunta, il Papa: “Maria ci dice di mette al primo posto Gesù. Cercate le cose grandi senza perdervi nelle piccolezze”

 “Nella vita e’ importante cercare cose grandi, altrimenti ci si perde dietro a tante piccolezze”: e’ il monito lanciato da Papa Francesco all’Angelus nella Festa dell’Assunzione. “Maria”, ha osservato il Pontefice, “ci dimostra che, se vogliamo che la nostra vita sia felice, al primo posto va messo Dio, perche’ Lui solo e’ grande. Quante volte, invece, viviamo inseguendo cose di poco conto: pregiudizi, rancori, rivalita’, invidie, illusioni, beni materiali superflui… Quante meschinita’ nella vita! Noi lo sappiamo. Maria oggi invita ad alzare lo sguardo alle ‘grandi cose’ che il Signore ha compiuto in lei”. “Lasciamoci attirare dalla bellezza vera”, ha esortato il Papa, “non facciamoci risucchiare dalle piccolezze della vita, ma scegliamo la grandezza del cielo”. Per il Papa la festa dell’Assunzione “e’ un richiamo per tutti, specialmente per quanti sono afflitti da dubbi e tristezze”. Maria “ci dice: ‘Voi siete preziosi agli occhi di Dio; non siete fatti per i piccoli appagamenti del mondo, ma per le grandi gioie del cielo’. Si’, perche’ Dio e’ gioia, non noia”. “E’ la Regina del cielo, ed e’ nostra madre”, ha detto Francesco, “ci ama, ci sorride e ci soccorre con premura. Come ogni madre vuole il meglio per i suoi figli e ci dice: ‘Voi siete preziosi agli occhi di Dio; non siete fatti per i piccoli appagamenti del mondo, ma per le grandi gioie del cielo'”