Violenza donne: in Campania nel 2018 in due mila assistite nei centri

“Piu’ di 2mila donne si sono rivolte ai Centri antiviolenza della Campania nel 2018, tra cui 39 minori. Circa 400 avevano gia’ una frequentazione medica della violenza subita, altre 261 hanno una refertazione psicologica. Purtroppo i casi di violenza sulle donne che abbiamo nella nostra regione sono tanti. Non solo di femminicidio, ma anche di donne che hanno subito violenze, non solo fisiche, ma anche psicologiche. E’ importante sostenerle non solo con un sostegno psicologico e legale, ma anche economico”. Lo ha dichiarato l’assessore alla formazione e pari opportunita’ della regione Campania, CHiara Marciani, a margine del convegno sulla violenza contro le donne “Io ci sono – La testimonianza di Lucia Annibali e l’eredita’ di Anna Costanza Baldry”, presso Palazzo Santa Lucia a Napoli, organizzato da Fondazione Polis. Presenti il governatore Vincenzo De Luca, i parlamentari Pd Lucia Annibali, Paolo Siani e Valeria Valente, don Tonino Palmese di Fondazione Polis. “A luglio – annuncia Marciani – partiranno i corsi di formazione per le strutture sanitarie e con la nostra scuola di polizia locale la formazione per le forze dell’ordine. La regione ha messo in campo tante iniziative di supporto alle vittime di violenza, tra queste Svolte, un progetto da 3 milioni di euro che permette alle donne di portare avanti dei tirocini di un anno pagati dalla regione per diventare autonome dal punto di vista economico”.