Papa: Famiglia fondata su matrimonio uomo-donna insostituibile

 La famiglia ‘tradizionale’, fondata da marito e moglie, è “insostituibile”. A qualche giorno dal tredicesimo Congresso mondiale delle famiglie, che quest’anno si tiene a Verona dal 29 al 31 marzo, PapaFrancesco non lascia spazio a interpretazioni sulla posizione della Chiesa che guida: “Nella delicata situazione del mondo odierno, la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna assume un’importanza e una missione essenziali”, sostiene il Pontefice parlando da Loreto. Famiglia e giovani, per il Papa argentino, non possono essere due settori paralleli della pastorale: devono camminare insieme, perché spesso i giovani sono il prodotto di quello che una famiglia ha dato loro durante la crescita. E nel paese delle Marche, il Pontefice firma proprio la ‘Christus Vivit’, esortazione post-sinodale dedicata ai ragazzi, che sarà pubblicata il 2 aprile, memoria della morte di Giovanni Paolo II. “Abbiamo voluto legare due pontefici così amati e vicini alle nuove generazioni”, fa sapere il portavoce ad interim della Santa Sede, Alessandro Gisotti. In diecimila si riuniscono a Loreto, luogo di culto per i resti di quella che, secondo la tradizione, sarebbe la Santa Casa di Nazareth, dove visse Gesù. Da oltre 150 anni un Papa non celebrava nella Santa Casa, l’ultimo era stato Pio IX. I pellegrini, per la maggior parte ragazzi, arrivano da tutta l’Italia per ascoltare le parole di Papa Francesco dopo la messa. Loreto è “un luogo privilegiato dove i giovani possono venire alla ricerca della propria vocazione”, dice. Per questo, Bergoglio chiede ai frati cappuccini di tenere aperte Casa e Basilica più a lungo, fino all’inizio della notte, per accogliere quanti più giovani sia possibile. Ma non c’è solo l’allegria dei ragazzi ad abbracciare Francesco. C’è anche la speranza di chi non sta bene, quella dei tanti ammalati arrivati a salutare il Papa. Anche per loro, insiste, il nucleo famigliare è fondamentale: “Devono essere accolti dentro la famiglia”. Dai parenti devono essere amati, sostenuti, incoraggiati, curati. Perché la casa è la prima cura.

[], [], [], [], [], []