Boscoreale, scuola Cangemi: i lavori partiranno dalla palestra

Si è tenuta ieri mattina negli uffici del Comune la riunione per i lavori di ristrutturazione dell’Istituto Comprensivo 1 Cangemi di Boscoreale. Alla dirigente scolastica Carmen Guarracino è stato illustrato il progetto di come sarà il nuovo volto della scuola. L’incontro si è tenuto con i vertici dell’amministrazione comunale retta dal sindaco Antonio Diplomatico, rappresentati dal vicesindaco Francesco Faraone, alla presenza dei responsabili della ditta appaltatrice dei lavori che da anni risulta vincitrice della gara e che aspettava soltanto l’ok da parte della Regione per l’adeguamento alle norme antisismiche (con il progetto rivisto con il ribasso d’asta). Ciò che interesserà veramente ai genitori e agli alunni è che l’attuale anno scolastico terminerà senza lo spostamento di classi e di orari delle lezioni, quindi non ci sarà alcun tipo di disagio per l’utenza. Intanto, una prima trance di lavori sarà effettuata a partire dalla palestra dell’edificio, che subirà un’opera di ristrutturazione totale per poter consentire la pratica sportiva al chiuso, cosa che al momento non avviene perché nelle ore di educazione fisica, quando il clima lo consente, gli alunni della primaria e della secondaria si esercitano sui campi polifunzionali che si trovano alle spalle della struttura. Una data di apertura del cantiere non è stata ancora stabilita, ma i tempi sono ormai maturi. Una buona notizia che evidenzia come anche il crescente interesse mediatico intorno alla vicenda ha fatto sì che si potesse arrivare ad una soluzione, proprio per l’impegno messo in campo dal vicesindaco Francesco Faraone che ha saputo unire tutte le componenti intorno all’attuale amministrazione che sta mettendo un altro tassello importante nella sua gestione pur facendo i conti con un pre-dissesto che ne condiziona ogni attività.