Pranzo di Natale della Comunità di Sant’Egidio nel carcere di Santa Maria Capua Vetere – FOTO

Oltre cento detenuti hanno partecipato al pranzo di Natale organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Sono circa dieci i pranzi natalizi organizzati dalla Comunità di Sant’Egidio negli istituti penitenziari della Campania, per un totale di oltre mille carcerati.

“Durante queste feste  – spiega Antonio Mattone della comunità Sant’Egidio –  abbiamo realizzato 10 pranzi ed eventi che hanno coinvolto oltre 1000 detenuti degli istituti di Benevento, Carinola, Pozzuoli, Ariano Irpino, Secondigliano e Poggioreale”.

A Santa Maria Capua Vetere al pranzo hanno partecipato il senatore Gianfranco Di Sarno della Commissione Giustizia del Senato, i magistrati di sorveglianza Puglia e Capasso, il Garante Regionale dei detenuti Samuele Ciambriello, insieme alla direttrice Elisabetta Palmieri.  Al termine si è esibito il comico Lino D’Angiò, regalando con il suo show un pò di allegria ai detenuti, ma è anche arrivata la Befana con regali per i detenuti.

Tantissimi anche i volontari che hanno prestato il loro servizio per donare una giornata diversa ai tanti carcerati.