Voucher a micro-piccole imprese per consulenze tecnologiche

 Un contributo sotto forma di voucher per le micro e piccole imprese da destinare alle consulenze per sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale previsti dal Piano nazionale Impresa 4.0. Lo prevede un emendamento dei relatori alla manovra. La proposta di modifica prevede che per i prossimi due anni alle piccole e micro imprese venga attribuito un contributo a fondo perduto nella forma di voucher, per ciascuno anno d’imposta, pari al 50% dei costi sostenuti fino a un limite massimo di 40mila euro. Per le medie imprese, invece, il contributo si riduce al 30% con un tetto di spesa di 25mila euro mentre per le aziende che aderiscono al ‘contratto di rete’, il contributo e’ riconosciuto in misura pari al 50% dei costi sostenuti fino a un massimo di 80mila euro.