Governo, su proposta di Salvini arriva il movimento di Prefetti: ecco i componenti

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha deliberato il movimento di Prefetti cosi’ riportato nel comunicato finale diffuso da Palazzo Chigi: CORONA dott. Antonio da Chieti, e’ destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Forli’-Cesena; BARBATO dott. Giacomo e’ destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Chieti, cessando dalla disposizione con incarico ai sensi della legge n. 410/91; CAPO dott. Gennaro e’ destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Oristano, cessando dalla disposizione con incarico ai sensi dell’art. 237 del D.P.R. n. 3/57; CASTALDO dott. Giuseppe da Siracusa e’ destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Pisa; PIZZI dott. Luigi e’ destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Siracusa, cessando dalla disposizione con incarico ai sensi della legge n. 410/91; GIOFFRE’ dott. Pasquale Antonio e’ collocato a disposizione con incarico ai sensi della legge n. 410/91, cessando dalla posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri con incarico di Commissario del Governo per la Provincia di Trento; LOMBARDI dott. Sandro da Mantova, e’ collocato in posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, ai fini del conferimento dell’incarico di Commissario del Governo per la Provincia di Trento; BELLANTONI dott.ssa Carolina da Nuoro, e’ destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Mantova; MARANI dott. Giuseppe e’ destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Nuoro, mantenendo anche le funzioni di Prefetto di Sassari; DI STANI dott.ssa Cosima da Crotone, e’ destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Caltanissetta; GUIDA dott. Fernando da Isernia, e’ destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Crotone; GUERCIO dott.ssa Cinzia e’ destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Isernia, cessando dalla disposizione con incarico ai sensi della legge n. 410/91.