Decreto sicurezza, 14 grillini non hanno partecipato al voto: 22 in missione

Sono 14 i deputati M5s che non hanno partecipato al voto finale sul decreto Sicurezza. Sono invece 22 i deputati pentastellati che risultano in missione e, quindi, sono ‘assenti giustificati’. E’ quanto emerge dal tabulato della votazione finale in Aula a Montecitorio. I deputati M5s, in tutto 14, che non hanno partecipato al voto finale sul decreto Sicurezza sono: Barzotti Valentina, Businarolo Francesca, Cappellani santi, Carinelli paola, Cunial Sara, Daga Federica, Ehm Yana Chiarra, Gallo Luigi, Giannone Veronica, Penna Leonardo Salvatore, Ricciardi Riccardo, Sarli Doriana, Sportello Gilda e Vizzini Gloria. Di questi, 8 (Barzotti, Cappellani, Ehm Yana, Giannone, Ricciardi, Sarli, Sportiello e Vizzini) sono tra i 19 firmatari della lettera inviata al capogruppo Francesco D’Uva, nella quale esprimevano diversi dubbi e perplessita’ verso alcune norme del decreto, chiedendone la modifica.