Governo, fumata nera su nomine Servizi: manca accordo Lega-M5S

Fumata nera per la nomina dei nuovi vertici dei Servizi. Il premier Giuseppe Conte ha convocato alle 18,30 il Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica. All’ordine del giorno, a quanto si apprende, avrebbero dovuto esserci le nomine dei direttori del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis), dell’Agenzia informazioni per la sicurezza interna (Aisi) e dell’Agenzia per la sicurezza esterna. Ma la riunione è durata soltanto pochi minuti e non ha toccato il tema. Il problema sarebbe, secondo quanto riferiscono, che i 5 stelle vorrebbero avere voce in capitolo sui nuovi vertici e in mancanza di un accordo con Lega le nomine sono state rinviate.