Brasile: candidato presidente Bolsonaro accoltellato da simpatizzante Lula

Jair Bolsonaro, il candidato di estrema destra in testa ai sondaggi per le elezioni del prossimo 7 ottobre in Brasile, è stato accoltellato oggi mentre partecipava in una manifestazione elettorale a Juiz de Fora, nello stato di Minas Gerais. Secondo fonti del suo partito, Bolsonaro è stato colpito al fegato ma non si teme per la sua vita. La polizia ha detto che l’accoltellatore è stato arrestato.

Si chiama Adelio Bispo de Oliveira e ha 40 ann. Nel suo profilo di Facebook, l’aggressore aveva pubblicato messaggi contrari a Bolsonaro, testimonianze sulla sua partecipazione in manifestazioni di protesta contro il governo di Michel Temer e a favore della scarcerazione di Luiz Inacio Lula da Silva, così come immagini della bandiera brasiliana con la falce e il martello. (ANSA).