Erdogan a Usa, basta unilateralismo: ‘possiamo trovare nuovi amici e alleati’

Se gli Usa non “invertono la tendenza all’unilateralismo e alla mancanza di rispetto saremo costretti a iniziare a cercare nuovi amici e alleati”: lo scrive il presidente turco Recep Tayyp Erdogan in un articolo sul New York Times. “Le azioni unilaterali degli Usa nei confronti della Turchia – scrive il presidente turco – serviranno solo a minare gli interessi e la sicurezza americani”. “Prima che sia troppo tardi – scrive Erdogan – Washington deve rinunciare all’idea che le nostre relazioni siano asimmetriche, e accettare il fatto che la Turchia ha alternative”. “Il fallimento (da parte Usa) nell’invertire questa tendenza all’unilateralismo e mancanza di rispetto, ci porterà a iniziare a cercare nuovi amici e alleati”, ha aggiunto il presidente della Turchia. (ANSA).