EY Tax&Law si rafforza ancora: obiettivo Cina

“L’avvocato Marianna Zhuo Wen entra in squadra per contribuire a rafforzare le relazioni tra il nostro China Desk transactions, tax&legal per le operazioni nel mediterraneo, e i colleghi cinesi”: così l’avvocato Stefania Radoccia, che insieme ad Alessia Pastori guida EY Tax&Law, ha salutato l’arrivo della nuova collega asiatica.

Marianna Zhuo Wen è una professionista cinese che si è formata negli studi internazionali Orrick e Clifford Chance per poi specializzarsi in operazioni M&A cross border e capital markets. Negli ultimi cinque anni è stata projectmanager per diversi progetti cinesi in Italia, guidando team multiculturali e multidisciplinari nei network KPMG e Crowe. Ha assistito sia società a partecipazione pubblica sia investitori privati cinesi in Europa e ha affiancato colleghi in Asia, supportando aziende italiane in espansione nei mercati della Cina Continentale, Hong Kong e Singapore, nei settori automotive, healthcare, IT, fashion e food/beverage.

“L’inserimento dell’avvocato Zhuo è in qualche modo una risposta al Sottosegretario al MISE Michele Geraci”, prosegue l’avvocato Radoccia, “che il 25 giugno scorso ha dichiarato su Milano Finanza una maggior apertura del governo a partnership con gruppi cinesi. Con il suo arrivo si rinforza ancora il team integrato e multilingue di EY, che, forte anche di altri professionisti di nazionalità cinese,supporta investimenti cinesi brownfiled, nuovi progetti di sviluppo e aziende del Made in Italy nel loro processo di internazionalizzazione in Cina e Asia. Il team, costituito da soli 4 mesi, ha una progettualità ben tracciata ed è già attivo su diverse transazioni cross-border”.