Sparatoria a Nashville, morto 22enne: arrestato coetaneo dopo lite e spari in centro commerciale

E’ morto un 22enne che era rimasto ferito in una sparatoria in un centro commerciale di Nashville, nel Tennessee. Arrestato un coetaneo, che aveva estratto l’arma durante una lite. Ore di paura nel ‘mall’ alle porte della città. Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell’ordine uno dei protagonisti dello scontro a fuoco aveva dapprima tentato la fuga dal centro commerciale di Opry Mills, per poi arrendersi di lì a poco, affermando di non voler “causare problemi”. A collaborare all’arresto un poliziotto in pensione della California. (ANSA).