Mozilla, stop a tracciamento Facebook: più tutela privacy

Mozilla, la società che ha creato il motore di ricerca Firefox, continua la sua lotta a Facebook. Dopo aver sospeso la pubblicità sulla piattaforma in seguito allo scandalo Cambridge Analytica, la fondazione ha deciso di sviluppare un’estensione per Firefox che limita il tracciamento da parte del social network quando l’utente visita siti di terze parti.

Si chiama Facebook Container e sfrutta una tecnologia che garantisce una maggiore privacy durante la navigazione. Dopo aver installato l’estensione, verranno cancellati tutti i cookie di Facebook e il social network non conoscerà più la provenienza del click. Mozilla non registra nessuna informazione, ad eccezione del numero di volte in cui Facebook Container viene installato e rimosso.

Pochi giorni fa, Mozilla ha sospeso la pubblicazione delle sue inserzioni su Facebook, in pratica non paga più gli annunci sul social network.