Venezia, crolla un pilone sul Ponte della Libertà: riaperto il traffico

E‘ stato riaperto il traffico sul Ponte della Libertà a Venezia, in entrambi i sensi di marcia. Ci sono volute più di otto ore dall’incidente per sgomberare il traliccio che era caduto di traverso, dopo essere stato sradicato dalla strada per il forte vento, isolando così la città lagunare raggiungibile solo in treno.

Nessun mezzo o persone sono rimasti coinvolti. Nel crollo il pilone ha tranciato la linea elettrica del tram, rendendo così inservibile la linea. L’incidente si è verificato sulla corsia che da Mestre porta a Venezia ma il traliccio ha occupato anche parte dell’altra corsia.

Al momento del crollo del traliccio stavano arrivando un bus di linea e un pullman di passeggeri che si è fermato in tempo, una trentina di metri prima. Subito dietro si sono fermati gli altri mezzi.

“Abbiamo frenato per tempo grazie al fatto che i cavi del tram e alcuni tiranti hanno rallentato la caduta del cartellone – ha detto un testimone che ha assistito alla scena – Pochi secondi di differenza e saremmo stati travolti in pieno”.